Cambia il regolamento, si userà la regola NBA sull’infrazione di passi

La FIBA dal primo ottobre, quindi dalla stagione che sta andando a cominciare, applicherà delle modifiche al regolamento attuale per la regola dei passi.

Con questo cambiamento la raccolta del pallone in movimento sarà considerata, così come accade già in NBA,  il “passo 0” e quindi non più “passo 1”. Questo consentirà, dopo aver raccolto il pallone, di poter fare altri due passi invece di uno. Non una modifica da poco se si considera lo spirito del gioco, che viene così avvicinato a quello dell’NBA. Lavoro difficile per gli arbitri che dovranno cambiare metro di giudizio, sperando che sugli spalti tutti siano informati, come nel caso della cosiddetta “virata”, che non sarà più infrazione di passi (video).

Altre regole che cambieranno saranno relative all’effetto di antisportivi e tecnici. Infatti dalla prossima stagione i giocatori saranno espulsi dal campo anche dopo aver ricevuto un antisportivo e un tecnico (e non solo dopo due antisportivi). Altro cambiamento deriverà a seguito di un espulsione di un componente della panchina: da questa stagione prevederà due liberi (invece di uno) e palla in mano per gli avversari, oltre ad essere segnato su referto all’allenatore.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter