La Fiorentina sistema l’asse play-pivot con Grande e Banti

Doppio colpo per la che sistema l’asse play-pivot. Week-end caldissimo per il mercato viola che ha subito un potente scossone. Accordi raggiunti sia con il playmaker che con il pivot .

Grande, classe ’94, è reduce da una stagione di spessore a Matera, dove però non ha trovato l’accordo per la conferma e così si è spalancata la porta dell’arrivo alla Fiorentina.Cresciuto sui parquet capitolini, soprattutto nelle fila della Stella Azzurra, società leader in Italia nel settore giovanile, nel 2013 ottiene la nomina quale miglior playmaker delle Finali Nazionali Under 19. Per lui poi alcune stagioni in A2 tra Verona, Veroli e infine Biella.

Banti, classe ’83, viene da una stagione in Serie B vissuta a Piacenza e in carriera ha girato tutta l’Italia fra Legadue e Serie B ma ha iniziato la propria carriera a Montecatini, conquistandosi qualche apparizione nella massima serie nel 2001. Dopo una breve esperienza a Livorno ritorna con i rossoblù, ripartiti dopo la crisi societaria dalla B1.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter