Il basket a Firenze visto dagli Americani, una nuova prospettiva

Firenze Basketblog non è solo un progetto editoriale, solo un blog informativo sul basket in città, ma anche un progetto culturale e divulgativo. Per questo motivo Basketblog ha accolto con favore l’opportunità di creare un rapporto di collaborazione con la Kent State University in Florence, una delle più prestigiose e storiche università americane presenti a Firenze; Lauren McRitchie e Christen Miller, provenienti dal Main Campus di Kent (Ohio), saranno le prime due stagiste del blog e nel mese di giugno e in parte a luglio cureranno una nuova sezione del blog in lingua inglese, “An American View“, creata appositamente perché entrambe possano scrivere, riflettere, presentare e condividere la loro visione del basket a Firenze. In questo modo il blog intende aprirsi al mondo, diventare internazionale, partendo però da Firenze, conosciuta in tutto il globo per la sua bellezza e la sua storia. Con Lauren e Christen, l’intento è quello di far conoscere all’estero un altro lato di Firenze, quello legato al basket, a questo splendido sport che appassiona così tante persone. Firenze, il basket, il nostro blog e l’inizio di un viaggio metaforico verso gli Stati Uniti e non solo. Benvenute a bordo ragazze!

Marco Bracci

Allarghiamo ancora i contenuti del nostro blog e questa volta lo facciamo cambiando lingua e con l’aiuto della Kent State University, cercando di avere un punto di vista esterno al nostro mondo. Loro ci aiuteranno ad affrontare nuove tematiche, legate allo sport business e alla comunicazione (materie che stanno studiando), due caratteristiche basilari che si sposano con i nostri cardini: il basket e Firenze. La sezione quindi sarà curata per il prossimo mese dalle ragazze con cui potrete interagire anche sui nostri social, e pubblicheremo con costanza, le loro analisi di attualità, a cominciare dalla “Finals NBA” appena cominciate. Mi unisco quindi all’incoraggiamento a Lauren e Christen, invitando i nostri lettori a contribuire con i loro commenti.

Fabio Bernardini

 

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter