Promozione, i Jokers vincono gara 1 della finale playoff con Figline

Gara 1 della finale playoff che vale la Serie D del Campionato Promozione vede i Jockers Firenze prevalere sul Don Bosco Legnaia 57-56 al termine di una partita divertentissima. Primo quarto nel segno Don Bosco che gioca un bel basket, veloce e senza tanti fronzoli. La squadra corre e il primo giocatore che ne ha l’occasione va al tiro, la pallacanestro che insegnava il mai dimenticato Dido Guerrieri. Gli ospiti riescono anche a portarsi sul +10, ma soffrono sotto canestro, dove i Jockers giganteggiano con Cambi e Garbin. Non è solo una questione di centimetri, visto che Garbin non è certo un gigante. Nel finale di quarto i padroni di casa riescono a ricucire il margine e la prima frazione si chiude sul 12-18.

Secondo quarto che inizia male per i Jockers, merito di Spolverini e Venturi, due giocatori che ti aspetteresti di vedere in categorie superiori e che al PalaFilarete hanno fatto vedere tutto il loro potenziale sia nei tiri da 2 che dalla lunga distanza. Coach Pistolesi le prova tutte per arginare gli avversari, buttando nella mischia anche capitan Lari quando, a metà quarto, sono ben 12 i punti di vantaggio degli ospiti. L’uomo che tiene in partita la squadra di casa è Orlandini, suoi i canestri che consentono ai Jockers di andare al riposo lungo sotto di soli 4 punti: 29-33.

La partita cambia verso nel terzo quarto, quando il tabellone segna 7’02” e Cambi mette a segno la tripla che regala ai Jockers il primo vantaggio della partita: 35-34. Qui il Don Bosco perde le sue certezze: i tiri iniziano ad essere imprecisi, i contropiedi iniziano a non essere finalizzati ed anche la fase difensiva non è attenta come nei primi 20 minuti. Cambi e compagni ne approfittano e chiudono la terza frazione sul 45-40, una frazione in cui gli ospiti hanno messo a segno solo 7 punti.

Inizio di ultimo periodo con Sogli che sale in cattedra e guida i suoi fino al 47-55 a 6’02” dalla sirena. Qui coach Pistolesi è bravo a ridare fiducia ai suoi ragazzi che lo ripagano con una parziale di 7-0. A 4’21” il tabellone segna 54-55 ed è Rutilensi a chiamare time out. L’imprecisione al tiro e la stanchezza non consentono però agli ospiti di portare a casa la vittoria. Ad essere freddo e preciso nel momento clou della partita è Garbin; sua la tripla a 2’00” dal termine che fissa il risultato sul 57-56. Nei concitati secondi finali, in cui su tutti svetta Del Secco per grinta e generosità, nessuna delle due squadre riesce a segnare. Gara 1 va ai Jockers, gara 2 si giocherà martedì sera a Figline.

Jokers Firenze 57
Don Bosco Figline 56

JOKERS: Baldovini 9, Orlandini 6, Garbin 6, Stefano Ademollo 10, Sbraci 2, Cambi 11, Lari, Jakoberaj 5, Marco Trachi 4, Bechni, Ribera 2. Coach: pistolesi

FIGLINE: Cetolini, Sogli 5, Poggesi, De Luca 2, Spolverini 4, Venturi 17, Grella 4, Romoli 3, Maccariello, Aterini 20, Galvini, Rigacci, Coach: Rutilensi

Parziali: 13-18, 29-33, 45-40, 57-56
Arbitri: Barbanti e Bellucci

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter