La stagione della All Foods termina in gara 3, Orzinuovi ha il sopravvento nel secondo tempo

Finisce in gara 3 di semifinale l’anno 2 della All Foods Fiorentina contro un’acerrima Agribertocchi Orzinuovi, che vince grazie alla sua potenza fisica e la grande esperienza dimostrata in campo. La partita è stata simile alle prime due partite, con la sola differenza che a metà partita i Viola erano riusciti ad imporsi fino al +10. Come detto lo strapotere di Valenti, il gran lavoro dell’ex Tourè e Scanzi in marcatura su Poltroneri hanno fatto la differenza nel finale di gara propiziando due forti break.

Patron Piacenti, come al solito al seguito della squadra (foto Bernardini)

Per Niccolai però sono arrivate belle risposte da Longobardi (in ripresa per tutta la serie), Lucarelli (10+5 rimbalzi) e Bloise (10 punti), oltre a Marengo vero combattente sui due lati del campo. Dall’altra parte per coach Crotti buone risposte anche da Ruggiero, 11 punti oltre a un contributo a tutto campo (6 rimbalzi, 6 falli subiti, 3 assist) e Piunti, travolgente nel finale con 11 punti, 8 rimbalzi e 3 stoppate.

Leggi anche le pagelle di gara 3: clicca qui.

I primi 20 minuti sono molto positivi per i gigliati, ma il primo strappo arriva con uno 2-8 firmato Tourè con l’ottima partecipazione di Ruggiero (8-14 al 6’). Sono poi tre triple, suddivise tra Lucarelli, Bloise e Longobardi a far tornare prima a contatto e poi sopra i Viola (16-17 al 8’). Nel secondo periodo viene fuori il contributo di Marengo e Longobardi, e il massimo vantaggio viola arriva poco dopo con la penetrazione di Rosignoli (23-30 al 17’). Orzibasket segna pochissimo, e i Viola grazie a Sirakov ne approfitta e balzano al comando con 10 punti di vantaggio (39-29 dopo 20′).

La scarsa mira nel secondo periodo di Orzinuovi

Avviene l’esatto contrario in avvio di terzo periodo, con l’intensità di Orzinuovi che aumenta, i liberi sbagliati da Firenze e un break di 5-19 (44-48) reso possibile dalla precisione di Scanzi e Tourè: tra il 30’ al 35’ cambia l’inerzia della partita. E’ un parziale che annichilisce i gigliati, grazie ad un Valenti in versione superlativa e l’andamento della partita che continua nell’ultimo quarto che si apre sul 2-11 per gli orceani. Gli ospiti in ultima istanza trovano scosse da Piunti e Ruggiero che mandano i titoli di coda alla serie (53-67 al 36’). Il Pala San Marcellino tributa gli applausi alla squadra Viola che termina oggi la loro stagione.

All Foods Firenze 57
Agribertocchi Orzinuovi 71

ALL FOODS: Longobardi 12 (3/5, 2/3), Sikarov 10 (3/8, 1/5), Bloise 10 (1/5, 2/6), Lucarelli 10 (3/5, 1/2), Marengo 5 (1/5, 1/2), Rosignoli 3 (1/5), Mazzuchelli 3 (1/3, 0/5), Poltroneri 2 (1/4, 0/2), De Leone 2 (1/2), Bevilacqua 0 (0/1). All.: Niccolai.

AGRIBERTOCCHI: Valenti 17 (6/9, 0/1), Ruggiero 11 (4/7, 0/2), Piunti 11 (3/6, 1/4), Tourè 9 (1/5, 1/3), Perego 8 (2/3), Cantone 7 (1/4 da tre), Scanzi 4 (2/6, 0/1), Bona 3 (0/1, 1/2), Zambon 1 (0/1), Fossati. All.: Crotti.

Parziali: 21-20, 39-29, 51-56.
Arbitri: Marziali e Bernassola.
Note – Percentuali dal campo: All Foods 15/43 da 2, 7/25 da 3. Agribertocchi 18/38 da 2, 4/17 da 3. Tiri Liberi: All Foods 6/12, Agribertocchi 23/31. Usciti per 5 falli: Longobardi e Marengo.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter