Next game: Senigallia – Castelfiorentino

Domenica alle ore 18 l’ABC scenderà in campo al Palasport di via Capanna a Senigallia. Una trasferta lunga, una squadra insidiosa tra le mura di casa, un campo fino ad oggi imbattuto. Basti questo per far capire l’importanza della sfida.

Senigallia, infatti, si trova attualmente a 8 punti come l’ABC, ma avrà dalla sua il fattore campo: un fattore che per gli uomini di Valli ha sempre pesato, visto che i marchigiani non sono mai stati battuti tra le mura amiche. Squadra di tiratori che in casa riesce a far emergere il meglio di sè, mentre il ruolino di marcia in trasferta parla di zero punti conquistati. Ma se fino ad oggi nessuno è mai riuscito ad espugnare quel campo (ci hanno provato Costone Siena, Don Bosco Livorno, Use Empoli e Civitanova Marche), stavolta toccherà ai gialloblu tentare l’impresa.

Si affronteranno insomma due squadre fermamente intenzionate a non lasciarsi scappare il treno che le tiene legate alle prime della classe, per le quali i due punti iniziano a diventare davvero pesanti, sia per la carica che possono dare, sia per la classifica.

I padroni di casa torneranno tra le mura amiche per riscattare subito la sconfitta di Montecatini (87-72), e c’è da credere che difenderanno l’imbattibilità casalinga con le unghie e con i denti. I gialloblu, invece, partiranno alla volta di Senigallia in cerca di conferme: dopo l’ottima prova di domenica scorsa contro Ancona, in cui l’ABC ha dato la miglior risposta che ci si poteva aspettare dopo un periodo di alti e bassi, adesso la squadra ha una gran voglia di continuare la marcia. Domenica è stata la vittoria del gruppo: tutti hanno dato il loro fondamentale contributo alla causa castellana, e dovrà proprio essere questo il nostro punto di forza. Una squadra che, seppur giovane e per metà rinnovata, partita dopo partita sta trovando la propria identità, e adesso è venuto il momento di dimostrarlo in questa trasferta davvero ostica. Tante, dunque, le motivazioni in campo per i ragazzi di Angelucci: dimostrare ciò che questa ABC può e deve fare, proseguire sulla scia di una splendida vittoria che ha dato nuova carica e morale all’ambiente, provare ad espugnare un campo fino ad oggi imbattuto.

Non sarà semplice e lo sappiamo. Ma possiamo farcela.

Palla a due ore 18, arbitri Zanotti Ettore di Piacenza, Guidi Alessandro di Reggio Emilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter