Costone combattiva, servirà la “bella” per la salvezza della Florence

Sarà necessario il terzo confronto per decidere chi, tra Il Fotoamatore e il Costone Siena, potrà conquistare la permanenza in serie B e chi viceversa dovrà affrontare l’ulteriore spareggio con la perdente tra la Number 8 e Prato. Il Fotoamatore si è infatti dovuto arrendere stasera a un Costone Siena carico a mille che ha forse disputato la miglior gara della stagione. Il Fotoamatore infrasettimanale è invece apparso solo una brutta controfigura di quello combattivo che avevamo potuto apprezzare nelle ultime gare. Solo nel terzo periodo la compagine fiorentina ha avuto una reazione d’orgoglio aggiudicandosi il parziale (13-19) ma il resto del confronto è stato di un monologo senese.

Già dalle prime battute si vede che il Costone ha una marcia in più. Il primo parziale (20-8) testimonia la serata di grazia di Donadio e Barbucci che sono le trascinatrici in questo primo periodo (6 punti la prima e 9 la seconda). Sul fronte ospite la sola D’Erasmo lascia un segno (6 per lei) mentre il resto della squadra non riesce a essere efficiente né in fase offensiva né in difesa.
Il secondo quarto è una fotocopia del primo. Per Siena cambiano le attrici (Oliva e Nardi 7 a testa) ma il totale dei punti messi a segno (20) non varia. Il Fotoamatore dà qualche segno di risveglio ma il parziale (20-11) è mortificante e si va al riposo con un pesante 40-19.

L’intervallo serve alle cestiste viola per riordinare le idee e i risultati si vedono al rientro sul parquet. Il Fotoamatore di aggiudica il terzo parziale (13-19) grazie alla reazione d’orgoglio della capitana Stefanini (6), di Rubinetti (5) e di Lupi (3) ma le padrone di casa riescono a contenere I danni e il terzo periodo si chiude sul 53-38 che mortifica il tentativo di rimonta viola.
All’ultimo quarto arrivano due squadre stanche che pensano già alla terza decisiva gara. Il parziale (12-8) è del Costone che, per la prima volta in questa stagione, ha la meglio sul Fotoamatore.

Il verdetto è quindi rimandato alla gara 3. Sabato prossimo, ore 18.45 Palasport di San Marcellino, le due formazioni si incontreranno nuovamente in uno scontro che non ammetterà prove di appello: chi vince si salva, chi perde dovrà vedersela con la perdente dell’altro confronto del primo turno play-out. Le ragazze del Fotoamatore dovranno cercare di dimenticare velocemente la gara di oggi e ritrovare lo spirito che le aveva portate a inanellare 6 vittorie consecutive prima della sconfitta odierna. Con l’aiuto del pubblico che anche domenica scorsa ha sostenuto le beniamine gigliate, Il Fotoamatore dovrà tirar fuori le innegabili doti tecniche per permettere la reazione d’orgoglio necessaria per raggiungere la meritata salvezza.

MPS COSTONE SIENA 65
IL FOTOAMATORE FLORENCE 46

MPS COSTONE SIENA: Bozzi ne, Tarso, Corbini, Donadio 16, Oliva 7, Renzoni, Barbucci 11, Dragoni 10, Sposato, Nardi 13, Burrini 2, Bonaccini 6.
All. M. Castaldo.

IL FOTOAMATORE FLORENCE: Stefanini 10, Rubinetti 9, Ciantelli 2, D’Erasmo 9, Mascio ne, Basilissi, Matteini 3, Al Tumi 6, Ghiribelli 2, Mortelli 2, Verdejo, Lupi 3.
Allenatore: M. Pandolfi

Parziali: 20-8, 40-19, 53-38
Arbitri: Melai e Mariotti.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter