Impresa Enic, vittoria al cardiopalma contro Domodossola e playout raggiunti

L’Enic Pino Dragons Firenze era spalle al muro, l’unica possibilità di salvarsi era strappare con le unghie e con i denti la vittoria a Domodossola, diretta concorrente per la salvezza; in un girone A di serie B che nelle ultime giornate ha dato sempre prova di quanto valga il fattore campo. Invece, dopo una battaglia lunga 45 minuti, i fiorentini sono riusciti nello scalpo vittorioso contro Vianvil-Cipir Domodossola a cui va riconosciuto l’onore delle armi, che però è costretta a tornare in serie C.

La partita è sempre stata punto a punto, ci è voluto un overtime per avere un punteggio sparigliato (si possono vedere in fondo all’articolo gli ultimi minuti concitati con la diretta Facebook). Super partita di Galmarini che chiude con una difesa eccellente 14 punti e 9 rimbalzi, Rugolo in difficoltà per l’infortunio al polpaccio ma importante nei minuti finali ai liberi (10/11 dalla linea della carità e cinque falli subiti), oltre ad un ritrovato Terenzi (16 punti cruciali) e Passoni. Adesso saranno playout al meglio delle tre partite contro Sangiorgese.

La partita inizia con un po’ di imprecisione da entrambe le parti, questo anche a causa della posta in palio, dopo qualche minuto di ritardo per problemi al cronometro che si protrarrà per tutto il match. L’Enic chiude bene le maglie in difesa ma è Serroni con 9 punti a punire dalla distanza, poco dopo Galmarini entra bene per Di Giacomo e si presenta con una schiacciata insieme ad una buona difesa nel pitturato (15-14 dopo 7’). Il primo quarto si conclude sul 18-19 per gli ospiti. Il rientro nel secondo periodo è ancora migliore, grazie alla presenza massiccia di Galmarini sotto i tabelloni con Bobo Marotta che spara a tripla del +7 (18-25 dopo 12’). Alcuni palloni persi del Pino in attacco vengono prontamente puniti da Domobasket con Realini e D’Andrea arrivando sino al pareggio sul 25 pari. Si procede su un equilibrio precario, si va al riposo lungo però con una super-tripla di Terenzi per il 31-35.

Ancora Terenzi a scaldare subito il canestro, in avvio di ripresa innescato da Passoni. Domodossola però è brava e va avanti 44-42 perché il Pino è più lascivo in difesa, i lunghi di casa hanno la meglio e piazzano un break di 8-2 (con D’Andrea, Foti e Serroni): 49-42 al 28’. Domodossola alza la qualità in difesa, arriva uno sfondamento di Terenzi che però rimane concentrato sul parquet e piazza un’altra tripla per il 49-47, grazie agli errori di Serroni. Si segna col contagocce e con la tripla di Avanzini si arriva di nuovo pari sul 56-56 al 35’. Magini la mette da tre punti ma Serroni gli risponde subito in penetrazione su Galmarini (62-61 al 38’), Rugolo su fallo di Bianconi vola in lunetta ma realizza solo il secondo sbagliando il primo. Si entra nell’ultimo minuto dei tempi regolamentari con il +1 dei padroni di casa, l’Enic ha la palla per il sorpasso ma in un’azione convulsa Magini sbaglia. Il fallo dello stesso Magini vale un 2/2 dalla lunetta di Foti (67-64 con 14” da giocare), Rugolo subisce incredibilmente fallo per un tiro da tre punti e con freddezza pareggia ed è supplementare.

Si trova il fondo della retina solo con i tiri liberi per i primi minuti, fin quando una bomba di Passoni fa 70-71 (al 42′). La Vinavil non riesce più a segnare dal campo, Realini dà il +1 con 58” al termine ancora dalla lunetta, ma ci pensano ancora Rugolo e Passoni, freddissimi, a dare il +3 che non verrà ripreso ma solo avvicinato dalla realizzazione finale di D’Andrea.

Vinavil Domodossola 73
Enic Firenze 74

VINAVIL: Serroni 22 (1/6, 5/14), Realini 11 (4/4, 0/4), D’Andrea 11 (3/5), Hidalgo 9 (3/4, 1/3), Foti 7 (1/3, 1/5), Bianconi 6 (0/2, 2/5), Avanzini 5 (1/1, 1/2), Tuci 2 (1/1), Orsini (0/1, 0/2), Petricca (0/1, 0/2). All.: Fioravanti.

ENIC: Terenzi 16 (3/4, 2/3), Galmarini 14 (4/5), Rugolo 13 (0/2, 1/6), Passoni 12 (1/3, 3/9), Di Giacomo 7 (1/2, 1/1), Filippi 6 (3/4), Magini 3 (0/1, 1/5), Marotta 3 (1/1 da tre), Goretti, Cometti ne. All.: Salvetti.

Arbitri: Valzani e Puccini.
Parziali: 18-19, 31-35, 49-49, 67-67.
Note: Percentuali dal campo: Vinavil 14/28 da 2, 10/37 da 3. Enic 12/21 da 2, 9/25 da 3. Tiri Liberi: Vinavil 15/18, Enic 23/30. Usciti per 5 falli: Bianconi, Petricca e Terenzi.

Overtime Domo – Pino

Pubblicato da Firenze Basketblog su Sabato 22 aprile 2017

 

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter