Firenze regina del basket in piscina, conquista il campionato con due gare di anticipo

La società fiorentina pioniera della disciplina vince nelle sfide della terza giornata del campionato nazionale di Waterbasket incoronandosi Campione d’Italia a due giornate dal termine del Campionato. Soddisfazione e gioia per i gigliati che si confermano al primo posto in classifica vincendo le sfide di giornata contro Bologna e Bolzano entrambe al debutto nel campionato. La Firenze si aggiudica così il primo posto in classifica con 15 punti e il titolo di Campione d’Italia con due giornate di anticipo, resta invece aperta la classifica per le altre formazioni Wb.

Wb Firenze vs. Wb Bologna 33–12

La sfida con la debuttante Bologna alla sua prima partecipazione ufficiale del Campionato nazionale vede la Firenze prontissima sin dal primo sprint per la palla ad aggiudicarsi il vantaggio ai punti grazie alla pressione di Gorshkov sotto il canestro. Bologna cerca la quadra del gioco e linee di passaggio per il suo centrale Petrella che costringe i gigliati ad un costante raddoppio e al muro difensivo. Gli esterni della Firenze fra cui il rookie Montini alla sua prima ufficiale Wb spinge sulle ali e realizza al rimbalzo. Il break al secondo parziale vede Firenze avanti a +11.
La reazione dei felsinei si concretizza solo nel quarto tempo con i canestri di Petrella e Crovara che provano a colmare il gap con i fiorentini ormai troppo distanti al tabellino.

Wb Firenze vs. Wb Bolzano 49–24

La seconda sfida di giornata per Firenze è con il nuovo team Wb di Bolzano.
Gli altoatesini sono concentrati e si dimostrano subito molto precisi al canestro sin dai primi minuti di gioco quando Cosio (miglior realizzatore per Bolzano) e Aldegani realizzano da tre sorprendendo la difesa dei fiorentini.
Firenze gioca di squadra e vanno al canestro quattro dei suoi nel corso del secondo parziale portandosi in netto vantaggio all’inizio del terzo parziale.
Da segnalare la prestazione al tiro di Ferrari (Wb Firenze) best scorer della giornata che realizza dei tiri al cotone degni di nota.
Complessivamente partita in equilibrio per tutti i primi due parziali con una Wb Bolzano che ha nella precisione al canestro e nella organizzazione dei suoi la sua arma migliore, tuttavia dovrà colmare progressivamente la maggior preparazione sul nuoto di Firenze vera sostanziale differenza fra le due formazioni wb.

Wb Bologna vs. Wb Bolzano 44–24

È subito grande sprint per Bologna con Petrella e Crovara che sostengono da soli l’intero attacco bolognese e che le consentono di portarsi in netto vantaggio dal primo parziale. Bolzano è avanti nel secondo parziale grazie a una buona difesa e ai canestri di Cosio. Bologna ritrova la sua organizzazione tattica con le incursioni sulla fascia di Crovara che le consentono di distaccarsi al tabellino nel terzo parziale con Bolzano che soffre in difesa (10-1).
L’ultimo tempo evidenzia la reazione e la grinta dei giocatori bolzanini con Signorello in gran forma al tiro (+8) ma il distacco è ormai incolmabile con Romagnoli (cap. Wb Bologna) che chiude i conti sul finire del quarto parziale.
Bologna trova i giusti ritmi nel nuoto, una buona lucidità sotto canestro e si aggiudica la sua prima vittoria ufficiale nel campionato wb.

Il prossimo turno del Campionato Nazionale Wb si giocherà sotto le pendici del Maso della Pieve a Bolzano il 7 Maggio.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter