Occhini factotum, dopo un supplementare Valdisieve sbanca San Giovanni Valdarno

Un finale di parita vibrante, giocata tutta sul filo dei nervi, vale una grande vittoria esterna alla Lorex Sport Valdisieve (la prima ab illo tempore, era ottobre ed avveniva contro Carrara) per cercare di evitare i play-out. Le prossime due partita saranno fondamentali, perché vedranno la banda di Pescioli sfidare delle dirette concorrenti come Prato (fuori) e Certaldo (in casa). Oggi decisivo capitan Occhini contro la Synergy Valdarno, che ha svolto molteplici mansioni in campo, terminando con 27 punti importantissimi (con un pazzesco 75% dal campo), tra cui una bomba a 18” dalla fine per mandare il match al supplementare. Aggiunge a referto 5 rimbalzi e 8 falli subiti, il tutto in soli 25 minuti a causa dei falli commessi. Cherici e Rossi sono stati gli altri artefici di una vittoria insperata, che nell’overtime sono stati capaci di chiudere.

Inizio super per la squadra di Pescioli, con Occhini che segna 8 punti assieme ad una inaspettata tripla di Cioni, arriva il +8 al quinto minuto (5-13). Si procede con la botta e risposta tra Innocenti e Occhini, per il 14-20 di fine primo quarto. Equilibrio anche ad inizio del secondo periodo, finché ancora il capitano della Lorex Sport realizza il 23-27 (a 15°) che sarà l’ultimo canestro biancoverde del primo tempo. Da qui in poi infatti ci sarà il 7-0 dei padroni di casa (propiziato da Diaw) che consegnerà ai valdarnesi il primo vantaggio (30-27 dopo 20′).

Il terzo periodo procede a strappi, dopo le due triple di Corsi (33-37 23′) la Synergy lavora di squadra, grazie a Cosimo Fontani, Calosi, Daniel impattano fino al 47 pari di fine terzo periodo. Una partita palpitante si conclude in maniera ancora più concitata: al 34° è +3 Valdisieve con Cherici a segno, poi arriva una scoppola (6-0) dei padroni di casa che con Dainelli ribaltano fino al 55-52 e da qui allungano fino al loro massimo vantaggio (+5 con Daniel) a 47” dal termine della gara. Sembra una rimonta infattibile, ma Pescioli ci crede e chiama time-out. Uscendo dalla panchina Occhini realizza subendo fallo ma sbagliando il libero, sulla successiva rimessa della Synergy Innocenti commette infrazione di cinque secondi con 31” da giocare. Occhini viene deputato come finalizzatore e scaglia una tripla che impatta sul 60 pari, completando la remutanda.

Il supplementare è la fotocopia dell’ultimo periodo, perché si arriva sul 67 con gli ospiti sempre a inseguire, ma un canestro di Cherici al 44′ ed ancora il soldatino Cherici e Rossi (freddissimo ai liberi) vanno a segno, riuscendo a creare un gap incolmabile.

Synergy Basket Valderno 68
Lorex Sport Valdisieve Basket 74 d. 1 t. s.

SYNERGY: Dainelli 17, Diaw 4, Fontani 5, Calosi 5, Innocenti 5, Bucciolini 3, Daniel 11, Cardo 6, Pelucchini 8, Ceccherini 4, Mecaj ne. All.: Caimi.

LOREX SPORT: Corsi 10, Rossi 12, Coccia 2, Cioni 3, Occhini 27, Bandinelli 3, Piccini N., Cianchi 3, Cherici 13, Piccini C. 1, Bianchi ne, Municchi ne. All.: Pescioli

Arbitri: Giustarini e Piram.
Parziali: 14-20, 30-27, 47-47, 60-60.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter