L’All Foods sbanca Varese avvicinandosi all’obiettivo play off

La Fiorentina con una prestazione corale, vince una gara determinante per la sua corsa play off in casa della Robur et Fides Varese 72-75. Partita tutta giocata sull’equilibrio punto a punto che alla fina ha premiato la squadra di Niccolai che conferma l’ottimo periodo di forma.

A Varese i viola si presentano ancora senza Bloise, per lui una microfrattura ad un piede che lo terrà lontano dal campo per un’altra settimana almeno e con Longobardi a referto, ma con pochi allenamenti alle spalle. Ma in regia niente drammi, ad aiutare Mazzucchelli, Niccolai sceglie nuovamente la carta Poltroneri che già con Omegna aveva dato i suoi frutti positivi. Primo quarto all’insegna di Varese che riesce ad issarsi sul + 6 (16-10) dopo 7′ di gioco grazie a Pagani e Santambrogio. La viola accorcia con Poltroneri e Marengo, ormai divenuto specialista dall’arco (20-17). Il secondo quarto inizia subito con un bomba di Mazzucchelli che vale la parità che resiste dopo alterne vicende fino a prima del riposo, quando i liberi di De Leone e un’iniziativa dell’ottimo Lucarelli fanno andare l’All Foods a bere un tè caldo sul +4 (37-41).

Bolzonella (ex Everlast Mabo Firenze con cui giocò 15 partite nel 2007) ad inizio secondo tempo cerca di scuotere i suoi con una soluzione vincente dalla lunga e inizia un parziale di 8-0 che porta i gialloblù sul + 5 (50-45) poi le polveri si bagnano e la la Fiorentina ne approfitta piazzando un contro parziale di 10-0 (50-55) grazie alle bombe di Poltroneri e Marengo. L’ultimo quarto mette alla prova le coronarie, Varese torna a farsi prepotente ma la Fiorentina non ha proprio voglia di mollare la gara e l’equilibro anche nel punteggio regna fino all’ultimo minuto di gioco quando Rosignoli cattura un rimbalzo in attacco e regala ai suoi un canestro prezioso che vale il nuovo vantaggio (69-70).  Sul fronte opposto Matteucci sbaglia, mentre Lucarelli fa nuovamente centro servito da Mazzucchelli (69-72). Bolzonella prova a pizzare la tripla del sorpasso ma sbaglia e la girandola dei falli che ne consegue, premia la Fiorentina che con Poltroneri in lunetta può mettere in cassaforte una vittoria importantissima.

Le parole di Niccolai e Fagotti nel dopo gara: clicca qui.

Robur et Fides Varese 72
All Foods Fiorentina 75

VARESE: Bolzonella 14 (5/11, 1/5), Santambrogio 13 (2/5, 2/3), Maruca 11 (4/7, 0/2), Pagani 9 (4/4), Moalli 9 (1/1, 2/3), Castelletta 7 (2/3), Innocenti 4 (2/4, 0/1), Matteucci 2 (1/2, 0/4), Rovera 2 (1/1), Sabbadini 1 (0/1, 0/3). All. Vescovi.

FIORENTINA: Lucarelli 15 (6/10), Sirakov 13 (2/6, 2/3), Poltroneri 12 (1/8, 1/4), Mazzuchelli 12 (2/4, 2/5), Rosignoli 11 (5/7), De Leone 6 (2/4), Marengo 6 (0/1, 2/2), Bevilacqua ne, Cenciarelli ne, Longobardi ne. All. Niccolai.

Arbitri: Di Luzio e Suriano.
Parziali: 20-17, 37-41, 56-61.
Note: Percentuali dal campo: Robur et Fides 22/39 da 2, 5/21 da 3. All Foods 18/40 da 2, 7/14 da 3. Tiri Liberi: Robur et Fides 13/20, All Foods 18/22. Usciti per 5 falli: Santambrogio e Lucarelli.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter