L’All Foods sbanca Varese avvicinandosi all’obiettivo play off

La Fiorentina con una prestazione corale, vince una gara determinante per la sua corsa play off in casa della 72-75. Partita tutta giocata sull’equilibrio punto a punto che alla fina ha premiato la squadra di Niccolai che conferma l’ottimo periodo di forma.

A Varese i viola si presentano ancora senza Bloise, per lui una microfrattura ad un piede che lo terrà lontano dal campo per un’altra settimana almeno e con Longobardi a referto, ma con pochi allenamenti alle spalle. Ma in regia niente drammi, ad aiutare Mazzucchelli, Niccolai sceglie nuovamente la carta Poltroneri che già con Omegna aveva dato i suoi frutti positivi. Primo quarto all’insegna di Varese che riesce ad issarsi sul + 6 (16-10) dopo 7′ di gioco grazie a Pagani e Santambrogio. La viola accorcia con Poltroneri e Marengo, ormai divenuto specialista dall’arco (20-17). Il secondo quarto inizia subito con un bomba di Mazzucchelli che vale la parità che resiste dopo alterne vicende fino a prima del riposo, quando i liberi di De Leone e un’iniziativa dell’ottimo Lucarelli fanno andare l’All Foods a bere un tè caldo sul +4 (37-41).

Bolzonella (ex Everlast Mabo Firenze con cui giocò 15 partite nel 2007) ad inizio secondo tempo cerca di scuotere i suoi con una soluzione vincente dalla lunga e inizia un parziale di 8-0 che porta i gialloblù sul + 5 (50-45) poi le polveri si bagnano e la la Fiorentina ne approfitta piazzando un contro parziale di 10-0 (50-55) grazie alle bombe di Poltroneri e Marengo. L’ultimo quarto mette alla prova le coronarie, Varese torna a farsi prepotente ma la Fiorentina non ha proprio voglia di mollare la gara e l’equilibro anche nel punteggio regna fino all’ultimo minuto di gioco quando Rosignoli cattura un rimbalzo in attacco e regala ai suoi un canestro prezioso che vale il nuovo vantaggio (69-70).  Sul fronte opposto Matteucci sbaglia, mentre Lucarelli fa nuovamente centro servito da Mazzucchelli (69-72). Bolzonella prova a pizzare la tripla del sorpasso ma sbaglia e la girandola dei falli che ne consegue, premia la Fiorentina che con Poltroneri in lunetta può mettere in cassaforte una vittoria importantissima.

Le parole di Niccolai e Fagotti nel dopo gara: clicca qui.

72
All Foods Fiorentina 75

VARESE: Bolzonella 14 (5/11, 1/5), Santambrogio 13 (2/5, 2/3), Maruca 11 (4/7, 0/2), Pagani 9 (4/4), Moalli 9 (1/1, 2/3), Castelletta 7 (2/3), Innocenti 4 (2/4, 0/1), Matteucci 2 (1/2, 0/4), Rovera 2 (1/1), Sabbadini 1 (0/1, 0/3). All. Vescovi.

FIORENTINA: Lucarelli 15 (6/10), Sirakov 13 (2/6, 2/3), Poltroneri 12 (1/8, 1/4), Mazzuchelli 12 (2/4, 2/5), Rosignoli 11 (5/7), De Leone 6 (2/4), Marengo 6 (0/1, 2/2), Bevilacqua ne, Cenciarelli ne, Longobardi ne. All. Niccolai.

Arbitri: Di Luzio e Suriano.
Parziali: 20-17, 37-41, 56-61.
Note: Percentuali dal campo: Robur et Fides 22/39 da 2, 5/21 da 3. All Foods 18/40 da 2, 7/14 da 3. Tiri Liberi: Robur et Fides 13/20, All Foods 18/22. Usciti per 5 falli: Santambrogio e Lucarelli.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter