Assenze pesanti per la PFF, Jolly Livorno ne approfitta

Sconfitta preventivabile per la contro che non voleva lasciare altri punti per strada e tenere il ritmo delle prime due della classe. La PFF vede così svanire matematicamente i playoff (massimo obiettivo stagionale) ma rimane comunque con il rassicurante +4 dai playout, anche se dovrà affrontare il resto della stagione senza un’ottima Silvia Rossini (come comunicato dall’atleta su Instagram), infortunatasi la scorsa partita.

Dunque come detto la PFF regge meno di un quarto sul campo labronico, che oltre all’assenza della già citata Rossini, deve fronteggiare l’assenza di Francalanci e un’acciaccata Corsi (solo 12′ per lei). L’approccio è troppo molle per le biancorosse, sotto 7-2 dopo 2′ e 19-4 alla prima sirena. Niente funziona nell’attacco gigliato con Lucchesini (0/7 da 2) a sparare a salve e Goracci G. (0/5 dal campo) troppo fallosa da sotto. All’intervallo è 31-15 Livorno. Le triple di Goracci C., Consumi e Masi riaccendono l’entusiasmo in casa fiorentina ma Bindelli e Costa tengono sempre a debita distanza le ospiti. Goracci C. e Masi si prendono sulle spalle l’attacco PFF siglandone 19 in coppia nel solo secondo tempo. Punti sufficienti a limitare il passivo ma non certo a riaprire il match. Servirà una PFF con maggiori stimoli e più voglia di lottare per tornare al successo e concludere al meglio il girone di ritorno che, sino al passaggio a vuoto di Livorno, ha regalato alle biancorosse tante vittorie accompagnate da ottime prestazioni.

 54
40

ACLI: Costa 16, Tripalo 12, Bindelli 7, Balestri 5, D’Alessio 4, Toti 4, Vannucci 2, Franceschini 2, Amendolea 2, Menichincheri, Schiavo, Paoli. All. Giannelli

PFF: Goracci C. 16, Masi 10, Toccafondi 4, Corsi 4, Consumi 3, Lucchesini 3, Goracci G., Cioni, Puccini, Martini. All. Corsini

Arbitri: Baldini e Marabotto
Parziali: 19-4, 31-15, 44-29

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter