Contro ogni pronostico la Florence ferma la corsa della capolista

Nel confronto tra la testa e la coda della classifica la coda sconfigge la testa. Il Fotoamatore Florence, con una magistrale prestazione, fa il classico sgambetto alla Target San Giovanni e dimostra sul parquet di avere le potenzialità per duellare alla pari con una delle maggiori aspiranti alla promozione. La difesa a zona progettata da coach Pandolfi e messa in atto in maniera impeccabile dalle cestiste viola ha frenato le bocche da fuoco avversarie. La buona serata al tiro della capitana Stefanini (MVP con 19 punti), di Rubinetti e di Al Tumi hanno poi confezionato il successo viola che alla vigilia nessuno avrebbe pronosticato.

Sono due tiri liberi di Al Tumi a rompere il ghiaccio ma la Target replica immediatamente con una tripla Bozic. Le cestiste viola non demordono e tornano avanti con una tripla di Ciantelli e una doppia di Stefanini (7-3). La capolista non ci sta e piazza un break 0-7 (Scibelli 4, Bozic 2 e Painter 1) che la riporta al comando (7-10). Ma è ancora Il Fotoamatore a spingere sull’acceleratore e a chiudere in testa il primo periodo (13-12) con le doppie di Verdejo, Ciantelli e Lupi.
In apertura di secondo quarto la formazione viola piazza subito una tripla con Ciantelli (16-12) a rinforzare il primato che manterrà per tutto il periodo. Solo al 17′ le ospiti riescono a raggiungere la parità sul 20-20 con una doppia di Lazzaro, ma D’Erasmo rende pan per focaccia mettendo a segno la doppia e il libero che mandano le due squadre al riposo sul 23-21.

Dopo l’Intervallo Lazzaro mette a segno la tripla che significa momentaneo sorpasso (23-24) ma Il Fotoamatore ricuce pazientemente lo strappo e con 9 punti consecutivi di Al Tumi opera il sorpasso (32-27). La Target tira fuori il meglio di sé per sovvertire la situazione e con Scibelli e Veneri (4 punti a testa) riesce a tornare in testa al 27′. Per le ospiti è la capitana Stefanini (tripla e 4 liberi) a farsi carico di mantenere lo svantaggio ai minimi termini e il terzo periodo si chiude con le due formazioni a stretto contatto (39-41).
L’ultimo quarto si apre con una doppia di Lazzaro che porta la Target a +4 (39-43). Ma è nuovamente la capitana gigliata a dare il via alla riscossa. Piazza due triple consecutive che segnano il sorpasso (45-43 al 33′) che le ospiti non riusciranno più a recuperare. Il Fotoamatore mantiene saldamente le redini della gara e il vantaggio cresce di minuto in minuto: al 35′ è 50-45 con Rubinetti (5) in bella evidenza, al 37′ è 54-47 con doppie di D’Erasmo e Stefanini, in chiusura di gara è 63-55 con altri 7 punti di Rubinetti e 2 di Stefanini. Tra le ospiti la sola Lazzaro (7 punti nel quarto) cerca di frenare l’ondata viola, senza però riuscire ad evitare la sconfitta. La gara si chiude con l’invasione del parquet dei tanti piccoli tifosi viola presenti e festanti per un successo francamente insperato.

IL FOTOAMATORE FLORENCE 63
TARGET S.GIOVANNI V.NO 55

IL FOTOAMATORE FLORENCE: Stefanini 19, Rubinetti 14, Ciantelli 8, D’Erasmo 7, Basilissi, Matteini, Al Tumi 11, Ghiribelli, Ciulli ne, Verdejo 2, Lupi 2, Mortelli. Allenatore: Pandolfi

TARGET S.GIOVANNI V.NO: Painter 8, Amato, Gabbrielli, Bozic 10, Lazzaro 16, Masini ne, Galli, Picinotti ne, Veneri 4, Scibelli 13, El Habbab 4. Allenatore: Vadi

Arbitri: Spadaro e Luppichini
Parziali: 13-12, 23-21, 39-41

I festeggiamenti a fine gara

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter