Vittoria tortuosa per l’Enic, il guizzo dell’ultimo quarto stende Bottegone

Due punti decisivi. Questo era forse tutto ciò che serviva all’Enic Pino Dragons contro Valentina’s Bottegone, in un match da batticuore in cui il punteggio è stato in pareggio 9 volte e le squadre si sono alternate al comando della partita in 10 momenti diversi. Una battaglia sempre a metà campo, con pochissimi contropiedi in cui difese (a uomo e a zona) e attacchi ragionati ai 24 secondi sono stati il ritornello di tutta la sfida. Sfida che i biancorossi hanno conquistato con un ultimo quarto da squadra matura, che tanto è cresciuta da inizio del campionato.

Partita che iniziava con i favori del pronostico per i padroni di casa, visto che Bottegone arrivava decimata, a causa dell’infortunio di Toppo (che dovrà subire un’operazione al menisco), Fontana alle prese con la mononucleosi, Galli per uno stiramento, Biagi, Converso non al meglio oltre a Sirakov perso l’ultimo giorno di mercato. L’unico innesto riuscito è quello di Alessio Paci (fra l’altro ex Nuova Pallacanestro Firenze nel 2009/10), arrivato il 27 febbraio. Per il Pino Dragons invece assente Niccolò Goretti, causa febbre.

Leggi le pagelle della partita: clicca qui.

E’ stata la partita dell’ex Michele Magini, decisivo con assist e triple in momenti delicati, oltre alla costanza di Rugolo e la scintilla nell’ultimo periodo per Terenzi. Detto questo però i padroni di casa sono sempre più rodati e con 10 uomini (eccellente Filippi) capaci di tenere alta la tensione del campo. Bottegone è arrivata sì rimaneggiata, ma Biagini ha mandato in campo una squadra competitiva che ha giocato un bel basket per 40 minuti e se ne va da Firenze arrabbiata, perché nonostante tutto ha tenuto le mani sulla partita per tanti minuti.

L’inizio è a spron battuto con il trio Magini-Rugolo-Di Giacomo che danno il 9-3 casalingo al 3′. Dopo poco però l’Enic ha una flessione d’atteggiamento e un parziale di 0-11 propiziato da Toscano (5 punti) ribalta tutto per gli ospiti (11-17 al 8°). Sono Rugolo e Filippi a riagganciare i pistoiesi sul 18 pari al 12’, a tornare sopra ci pensa un gioco da 4 punti ancora di Rugolo (21-19). Finale di primo tempo divertente, i pistoiesi vanno sopra grazie ad un super-Angelucci sul 29-35 (al 17’).

I biancorossi cercano di reagire ad inizio secondo tempo, Bottegone continua a segnare con Paci e Toscano tenendoli a debita distanza. Intanto però Valentina’s inizia a caricarsi di falli e coach Biagini è costretto a fare entrare il malconcio Converso. Il terzo periodo è pieno di accorgimento tattici, l’Enic attacca bene la zona e con le triple di Magini (due consecutive) mette la freccia e vola sul 54-53. L’ultimo quarto inizia con i giallo-neri a guidare, Marconato propizia il break (58-61 al 32’) ma arriva poi un contro-parziale impensato di Terenzi (due triple) e compagni che scrivono 17-4 lungo tutti gli ultimi minuti (68-65 al 35’); infine una bomba di Magini al termine di un’azione convulsa (e un libero di Passoni) conferisce il +10 (75-65 al 37’). I biancorossi difendono al meglio e riescono addirittura a ribaltare la differenza canestri fino alla sirena finale, con il tabellone che segna un gioioso 82-67 per i fiorentini.

P.S. se siete scaramantici non leggete queste ultime righe, che evidenziano una piccola, e se si vuole anche banale, curiosità. Dopo la partenza 0-10 adesso il Pino ha vinto 8 delle ultime 13 gare, una percentuale di vittoria del 61%. Oggi una percentuale del genere varrebbe un posto tra la 3a (Use Empoli) e la 4a (Gessi Valsesia): insomma, l’Enic è in salute.

Le video interviste e a Salvetti e Magini.

Enic Pino Dragons Bk Firenze 82
Valentina’s Bottegone 67
ENIC: Magini 23 (2/6, 4/5), Rugolo 21 (2/7, 4/7), Filippi 14 (6/7), Terenzi 10 (1/6, 2/3), Galmarini 7 (3/5), Di Giacomo 5 (2/3), Passoni 2 (1/1, 0/2), Marotta (0/1 da tre), Zappia, Cometti. All.: Salvetti
VALENTINA’S: Toscano 17 (5/10, 1/3), Angelucci 13 (4/6, 1/2), Paci 12 (5/8, 0/6), Divac 9 (3/6, 1/3), Marconato 9 (0/1, 1/4), Maspero 7 (0/3, 2/5), Cipriani (0/2), Converso, Lapini ne, Galli ne. All.: Biagini
Arbitri: Valzani e Shena.
Parziali: 12-17, 32-40, 58-56.
Note: Percentuali dal campo: Enic 17/34 da 2, 10/18 da 3. Valentina’s 17/33 da 2, 6/23 da 3. Tiri Liberi: Enic 18/26, Valentina’s 15/21. Usciti per 5 falli: Filippi e Toscano. Spettatori: 300.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter