Tanti saluti all’ultimo posto, Galmarini trascina l’Enic alla vittoria contro Oleggio

Serata magica per l’Enic Pino Dragons che porta con sé tre prove che costruiscono un chiaro indizio e una grande soddisfazione ai gigliati. Innanzitutto la vittoria con Mamy Oleggio (79-68 il risultato finale) alimenta la tendenza di 4 vittorie nelle ultime cinque partite. In seconda istanza l’Enic è riuscita a ribaltare la differenza canestri (all’andata il 6 novembre terminò 69-61 per i piemontesi) vitale per la corsa play-out. Infine, ultimo ma non ultimo, dopo quattro mesi i gigliati lasciano l’ultima posizione in classifica, rendendosi materialmente conto dei passi in avanti fatti. In tutto questo l’All Foods Fiorentina fa un piacere ai cugini del PalaCoverciano vincendo in maniera convincente la DomoBasket, rivale salvezza del Pino.

Solo notizie positive per i biancorossi, che ritrovano l’ennesima prestazione superba di Galmarini, in doppia-doppia sui 26 punti e 14 rimbalzi (che fruttano un insensato 42 di valutazione sul tabellino). A lui si vanno a sommare Magini, versione realizzatore, e Rugolo che entra in partita appena trova spiragli per segnare, dopo esser stato braccato da Hidalgo e compagni. Menzione speciale anche per Filippi e Marotta, da qualche partita sono sempre più pronti e stasera lo hanno dimostrato con letture di gioco appropriate e gesti tecnici che denotano fiducia. In tutto questo aspettiamo anche la piena forma di Terenzi, quando non riesce ad accendersi ha qualche problema psicologico che può limitarlo, nonostante questo anche oggi nell’ultimo periodo ha saputo scuotere la retina (5 punti nell’ultimo tempino dei suoi 7 totali). Oleggio ha avuto in Dri (acciacato) e Resca i due principali terminali offensivi, oltre alla buona difesa del già citato Hidalgo e Petrosino. Esordio non positivo di Spatti, un po’ fuori dal gioco e imbeccato spesso dal Gruppo Pampero.

Le pagelle della gara: clicca qui.

La partenza è 4-9 però degli oleggesi, con tripla e jumper di Resca fintanto che una visione di Magini per Goretti ribalti il punteggio poco dopo (al 7’) sul 10-9. La difesa ospite argina l’attacco gigliato, ma dall’altra parte l’Enic non concede mai con canestri facili e ha Galmarini fondamentale in area offensiva (5 i punti prodotti da sotto nella prima frazione). In apertura di secondo parziale è subito break per il Pino Dragons: Passoni e Marotta ispiratissimi, soprattutto quest’ultimo che fra assist e arresti in allontanamento dilata il vantaggio sul 24-18 (dopo 13’). È Magini con un’altra tripla a far diventare il distacco in doppia cifra (34-24 al 17’), anche grazie a Galmarini che fa a sportallate in area e si porta a casa punti e rimbalzi (già 15+6). La Mamy Oleggio reagisce, trovando con Resca e Petrosino lo 0-6 che li riporta a stretto contatto per il 38-31 a metà partita.

Equilibrato l’inizio di terzo periodo, dove si segna ancora poco per demeriti dei due attacchi: al 25’ la partita è ancora senza un vero padrone (42-38). Sul finire del terzo periodo però arriva il crack per i ragazzi di Salvetti: Filippi e Passoni ricominciano a scuotere la retina, il divario torna in doppia cifra con la bomba di Rugolo che propizia un break di 9-0: il solco incomincia ad essere importante (57-42 al 28’). L’Enic è sul pezzo e non permette ai piemontesi di farsi sotto pericolosamente, sono però ancora Dri e Resca a rimettere in carreggiata Oleggio sul -7 (72-64 al 37′) con Salvetti obbligato a chiamare time-out. Nel finale di gara un prezioso Galmarini e Rugolo riescono a chiudere la partita e ribaltare la differenza punti.

Enic Pino Dragons Firenze 79
Mamy Oleggio 68

ENIC: Galmarini 26 (10/16), Magini 15 (2/5, 3/7), Rugolo 8 (1/2, 1/6), Terenzi 7 (2/5, 0/2), Passoni 7 (2/2, 1/3), Filippi 6 (3/4), Marotta 6 (1/1, 1/1), Goretti 2 (1/5), Cometti 2 (1/1), Dionisi ne. All.: Salvetti.

MAMY: Resca 17 (5/9, 1/3), Dri 14 (1/6, 1/5), Testa 11 (1/4, 2/4), Hidalgo 10 (2/5, 1/1), Gallazzi 5 (1/1, 1/2), Petrosino 4 (2/4), Colombo 4 (2/5), Spatti 3 (1/4), Calzavara ne, Lo Biondo ne. All.: Passera.

Arbitri: Roca e Rodia.
Parziali: 15-14, 38-31, 57-42.
Note: Percentuali dal campo: Enic 23/41 da 2, 6/19 da 3. Mamy 15/38 da 2, 6/15 da 3. Tiri Liberi: Enic 15/18, Mamy 20/24. Usciti per 5 falli: nessuno. Spettatori: 250.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter