Le Volpi della Menarini dilagano contro Trento

Prima giornata di ritorno del campionato di Serie B in carrozzina che non poteva cominciare meglio per le Volpi Rosse Menarini. Al ‘Pala- Valenti’ arriva l’Albatros Trento sconfitta dai fiorentini anche all’andata, e così il buon trend di stagione prosegue con un perentorio 69 – 27 a fine match.

Le Volpi dilagano nel primo tempo grazie al sardo ma fiorentino di adozione Cabiddu, 12 punti nel primo quarto che termina sul 22-5.  Nel secondo quarto cambiano i protagonisti ma non la musica: Cabiddu viene sostituito da Bartolini che diventa il play e fa la gioia in fase di assistenza a Cini e Favano (26 punti).

Il terzo quarto è invece significativo per l’esordio di Kristian Progni, prodotto del vivaio, l’ormai ex “Volpino” si è saputo rendere protagonista in entrambe le fasi di gioco. Un parziale di gioco che si chiude con la “bomba” di super Cabiddu che vale il 53-21 che fa dormire sonni tranquilli a tutto il roster gigliato. Tant’è che l’ultima frazione diventa utile per provare nuove soluzioni nel quintetto base e automatismi da affinare per le prossime sfide.

Prossimo impegno sabato 18 febbraio a Vicenza, la seconda forza del torneo.

Volpi Rosse Menarini- Albatros Trento 69 – 27
Volpi Rosse Menarini: Amodio 2, Bartoloni 0, Cabiddu 23, Cini 5, Favano 26, Giustino G. 5, Monforte 6, Pellegrini 2, Progni 0. All. Cherici.
Albatros Trento: Madinelli 2, Marconcini 7, Cagol 7, Cristelli 7, Songne 2, El Barji 2, Della Vecchia 0, Marziani 0. All. Vita.
Parziali: 22-5; 13-9; 18-7; 16-6.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter