Serie D, Campi cade al PalaMattioli e viene superata dalla Laurenziana

Altro giro altra corsa, direbbero al luna park. E’ una sempre più in versione giostra con che di settimana in settimana danno scossoni alla rendendola sempre più avvincente e combattuta.

Partiamo dalla premessa che commenteremo la giornata senza sapere il risultato di Poggibonsi e Biancoverde che si sfideranno mercoledì sera, rendendo questa giornata ancora più particolare.
Diversamente dal solito partiamo dalla zona bassa della dove siamo felici di raccontare l’impresa del Firenze2 di Romanelli che interrompe la striscia negativa di 8 sconfitte consecutiva andando a vincere di 2 punti 60 a 58 contro Asinalonga la vera sorpresa di questo bellissimo campionato; con questa vittoria Firenze2 raggiunge e scavalca il GialloBlu Castelfiorentino, che ha perso nettamente a Chiesina 61-43, quest’ultimi trovando la virtuale salvezza.

Sempre nella zona bassa della rimangono Reggello e Valbisenzio rispettivamente a 8 e 12 punti, ben lontane dalla zona retrocessione ma ancora in lotta per ottenere una salvezza matematica. Entrambe avevano incontri proibitivi con i biancoverdi di coach Pugliese che erano ospiti sul difficile campo di Colle Val d’Elsa dove i padroni di casa che hanno avuto vita facile trovando due punti decisivi per la zona playoffs, per i vainesi invece la sfida era ancora più improba contro la Sestese che voleva sfruttare a proprio favore lo scontro diretto del PalaMattioli. Alla fine di una partita combattuta, almeno nel primo tempo, la Sestese vince e si porta in testa solitaria alla con 26 punti frutto di 13 vittorie e 3 sconfitte.

Per ultima abbiamo lasciato la partita più importante della settimana, la sfida del PalaMattioli che vedeva di fronte la Laurenziana (terza) contro Campi Bisenzio (prima). All’andata vinsero i campigiani di 4 in un match che, a differenza del risultato finale, aveva visto i ragazzi di coach Novelli dominare dal primo all’ultimo possesso, si sapeva che al ritorno sarebbe stata tutt’altra partita con i biancorossi che erano chiamati a confermarsi squadra più in forma del campionato: i ragazzi di coach Paoletti, salvo i primi minuti, hanno condotto sempre il match mantenendo un vantaggio tra gli 8 e i 13 punti.
I biancorossi la differenza questa volta l’hanno fatta in difesa, dove di solito non avevano mai brillato, imbrigliando letteralmente l’offensiva degli ospiti e concedendo la miseria di 55 punti al miglior attacco in trasferta del campionato. Il risultato finale recita 67-55 con la Laurenziana (12v-3p) che raggiunge e sorpassa Campi Bisenzio (12v-4p) grazie alla differenza canestri a proprio favore.

L’appuntamento è al prossimo week end dove ci saranno tutte partite decisive per la .

4 GIORNATA
COLLE – REGGELLO 61-43
LAURENZIANA – CAMPI BISENZIO 67-55
CHIESINA – GIALLOBLU 61-43
VALBISENZIO – SESTESE 60-73
FIRENZE2 – ASINALONGA 60-58
POGGIBONSI – BIANCOVERDE mercoledì 15/2 ore 21:00
RIPOSA: VALDAMBRA


26 SESTESE
24 LAURENZIANA *
24 CAMPI BISENZIO
18 BIANCOVERDE °
18 ASINALONGA
18 COLLE
16 VALDAMBRA*
16 CHIESINA*
14 POGGIBONSI *°
12 VALBISENZIO
8 REGGELLO
4 FIRENZE2
4 GIALLOBLU CASTELF.NO

*Riposo già effettuato
° partita da giocare

PROSSIMO TURNO
SESTESE – COLLE 19/2 ORE 18:30
CHIESINA – VALDAMBRA 18/2 ORE 21:15
ASINALONGA – LAURENZIANA 19/2 ORE 18:30
CASTELF.NO – VALBISENZIO 18/2 ORE 21:00
CAMPI BISENZIO – POGGIBONSI 18/2 ORE 21:00
REGGELLO – FIRENZE2 19/2 ORE 18:00
RIPOSA BIANCOVERDE

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter