Le pagelle di Enic Firenze – Paffoni Omegna

Le di Enic Firenze – Paffoni Omegna 58-53 (cronaca) 

Enic Firenze
Rugolo 7 – Primo tempo in cui viene arginato fortemente, non sparacchia ma attende che la partita venga a lui. Segna il 32% dei punti complessivi della squadra nel terzo e quarto periodo.
Terenzi 7 – Uno dei migliori in avvio di gara, è glaciale nei minuti finali per risolvere la contesa. In ascesa anche difensivamente, gli si perdonano alcune fragilità di lettura del gioco.
Magini 6 – Nervoso, Salvetti infatti lo centellina. Ha un gran impatto soprattutto nel terzo periodo con assistenze al bacio.
Passoni 6,5 – Oggi il tiro non entra, per cui si prodiga di aiutare la squadra con rimbalzi e assist. Notevole poi il suo plus/minus quando è in campo: +19.
Filippi 7 – Una solita gran difesa, voli a destra e a manca con una stoppata spettacolosa. Oggi però non manca neppure l’attacco, limita le sue lacune e attacca la difesa sfruttando il suo atletismo.
Marotta 6,5 – Oggi grande alternativa a Magini, arginato solo dai tanti falli commessi. Dirige anche con le sue intuizioni. Utile.
Galmarini 7,5 – Inizio in sordina, alcuni errori in appoggio che non gli sono consoni. La ripresa è da favola, 5 rimbalzi offensivi e 8 falli subiti, gestiti bene in lunetta (5/6).
Cometti sv – Scampoli di partita iniziando in quintetto, meno tosto del solito ma Omegna è forte sotto canestro.
Goretti sv – Vedi Cometti.
Dionisi sv
Salvetti 7 – Partita preparata molto bene, anche fortunato perché la sua zona ha sfidato Omegna al tiro pesante ed ha avuto come risposta un 6/26 avversario (solo il 23%). Ha dovuto gestire maggiormente la rotazione a causa di falli e alcuni problemi psicologici, ma lo ha fatto ottimamente.

Paffoni
Perez 5,5, Dagnello 6, Fratto 5,5, Villa 5, Gasparin 7, Arrigoni 6, Bianchi S. 5,5, Bianchi A. 6, Realini sv, Barberis sv. All.: Ghinizzardi 6.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter