Salvetti: “Non siamo al meglio ma con la Virtus è fondamentale vincere”

Altra partita decisiva domani per l’Enic che riceve al PalaCoverciano (ore 18:30) la . Le due formazioni neo promosse in Serie B stanno lottando nei bassifondi della classifica ed ad entrambi vincere serve come il pane. Per il Pino di coach Salvetti significherebbe tornare a -2 dalla zona play out proprio a ridosso della Virtus per dare seguito alla bella vittoria di Cecina: “Non sarà una partita semplicissima – spiega Salvetti – Rugolo ha la febbre e non si è allenato ieri, mentre Galmarini in settimana ha ricominciato, possibile qualche minuto per lui ma è tre settimane che non si allena. Infine anche Passoni non sarà al meglio per una tallonite che lo ha bloccato per un paio di giorni, lui però sarà certamente della partita.”

I senesi sono in un periodo difficoltà, reduci da 4 sconfitte consecutive, nonostante il ritorno di Imbrò: “Sono in difficoltà, dobbiamo riuscire a vincere per riacciuffare il treno dei play out. La Virtus ha perso con Domodossala ma nelle ultime quattro gare hanno trovato formazioni in forma o affamate di punti. Sarà uno scontro diretto – sottolinea il coach –  importante anche in vista del calendario non semplice che ci aspetta. Li conosciamo bene visti i trascorsi nella passata stagione, una squadra solida che trova in Lenardon e Nasello i suoi punti di forza. “

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter