All Foods irriconoscibile, Bottegone espugna San Marcellino

Una All Foods Fiorentina irriconoscibile capitola in casa contro la Valentina’s Bottegone, restando a contatto con gli ospiti per poco più di 5 minuti. I pistoiesi invece sono in scia positiva, calano il tris di vittorie e salgono a quota 16 punti, la Fiorentina invece rimane appaiata a 20 punti con la classifica che nella parte centrale va concentrandosi. Per quanto riguarda l’infermeria, i gigliati hanno avuto ancora fuori Valentini (in panchina) e Longobardi, mentre Bottegone ha convocato Divac ma senza che potesse scendere in campo a causa di un infortunio.

Troppo negativa la prova di Poltroneri per non pagarne dazio, 2/20 dal campo, sparando a salve da tre punti come evidenzia lo 0/10. Bloise ha cercato di ovviare ai problemi offensivi, assieme a un volenteroso De Leone e Motta (anche se molti punti sono arrivati nel garbage time), ma una difesa molle e punita sui cambi nel pick’n’roll dalla concretezza di Toppo e Marconato, ha impedito di rientrare seriamente in partita. Gli ospiti al contrario hanno viaggiato con percentuali irreali nei primi due quarti (15/20 da due punti, il 75%) scavando un gran solco sul 26-52, grazie ai punti di Sirakov e Maspero.

Le pagelle della gara: clicca qui.

Inizio di primo quarto da corri e tira, con Bloise e Sirakov da tre punti ed i 5 punti consecutivi di Mazucchelli che al 3’ che valgono il 10-6 (sarà il massimo vantaggio viola). La rubata di Maspero e Sirakov riportano il punteggio in parità al 5’. Alcune ingenuità e la precisione dalla lunetta di Toscano (6+8 rimbalzi nel solo primo periodo) allungano al +7 Bottegone (13-22 dopo 8’). Bevilacqua smuove la retina dopo oltre 6’ di blocco, ma Bottegone con Sirakov ha dilatato notevolmente il distacco ed è scappata fino al +20 sul (17-37 al 13’). Tutti tiri contestati per i viola, a fronte di un’ottima difesa di Bottegone che continua a macinare fino al 17-41 del 15’.

Inizio con il botto per i gigliati nella terza frazione, con Bloise che tira fuori l’artiglieria pesante e piazza due triple e un terzo tempo, oltre al rimbalzo offensivo con appoggio di De Leone: 10-0 di break per Biagini che chiama subito time-out (52-34 al 21’). A questo si aggiunge la difesa a zona 1-3-1 dei padroni di casa che ingorga l’area e limita Toscano e Sirakov. Però è un fuoco di paglia, perché lo svantaggio non si assottiglia più e i viola tornano a commettere gli errori per cui erano scivolati così sotto, tanto che al 27’ è ancora -20 (42-62). 51-68. La Fiorentina nell’ultimo periodo risale fino al -16 (58-74 al 36’), ma Galli con una tripla complicatissima e l’espulsione di Niccolai per doppio tecnico, seppelliscono definitivamente ogni tentativo di rimonta.

– Valentina’s Bottegone 64-86

ALL FOODS: Bloise 20 (1/5, 5/8), De leone 13 (6/11 da 2), Motta 13 (5/11, 1/6), Mazzuchelli 9 (3/4, 1/3), Poltroneri 4 (2/10, 0/10), Bevilacqua 3 (1/1 da 3), Rosignoli 2 (1/6 da 2), Costi, Cenciarelli, Valentini ne. All.: Niccolai.

VALENTINA’S: Sirakov 21 (4/6, 3/11), Toppo 15 (7/11 da 2), Maspero 11 (3/3, 1/4), Toscano 10 (4/6 da 2), Galli 10 (2/4, 2/2), Marconato 7 (1/3, 0/2), Fontana 7 (1/1, 0/2), Angelucci 4 (2/4, 0/2), Cipriani 1, Divac ne.

Arbitri: Gonnella e Marzulli.
Parziali: 14-27, 26-52, 51-68.
Note: Percentuali dal campo: All Foods 18/47 da 2, 8/28 da 3. Valentina’s 24/38 da 2, 6/22 da 3. Tiri Liberi: All Foods 4/9, Valentina’s 20/24. Usciti per 5 falli: Rosignoli e Mazucchelli. Spettatori 300.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter