Galmarini resta in dubbio per la difficile gara interna con Valsesia

Nella prima giornata di ritorno l’Enic affronterà al PalaCoverciano (sabato ore 18:30) Valsesia. La squadra piemontese all’andata si impose 74-67 tra le mura amiche. Questa volta però i biancorossi recupereranno Tarenzi (assente alla prima giornata), ma dovranno fare i conti con la probabile defezione di Galmarini. Il giocatore si è infortunato ad un ginocchio in uno scontro di gioco con Domodossola e il suo impegno è in forte dubbio fino all’ultimo. Le sensazioni non sono positive, ma l’andamento della gara condizionerà le scelte di coach Salvetti.

Anche Magini non è al meglio della condizione ed ha avuto bisogno delle cure dell’infermeria questa settimana, ma il play non è in dubbio e sarà sicuramente sul parquet a guidare i suoi contro una squadra che al momento si trova al quarto posto in classifica e che gioca un buon basket, reduce da una vittoria contro Cecina a Borgosesia. Osservati speciali Savoldelli e Gatti, i terminali offesivi migliori dei bianco arancio.

Il mercato del Pino poi resta in stand-by, sfumato Samoggia (in direzione Sardegna), non ha stuzzicato fino in fondo la dirigenza Enic che aspetta l’occasione giusta. Non c’è furia, serve prendere il giocatore giusto e non tanto “per prendere”. Le attenzione sono puntate su un lungo, un cinque di qualità capace di dare respiro a Galmarini, che bene si sta comportando in questo campionato, ma con la partenza di Marmugi, ha bisogno di assistenza.

Comments are closed.