Coach Paolini: “La nostra freschezza determinante”

commenta la prima vittoria in trasferta di Firenze: “Credo che più che le armi tattiche, in queste partite condotte punto a punto quel pizzico di fortuna in più cambia il risultato e devo dire che questa sera la luna è stata dalla nostra parte. Abbiamo giocato ad armi pari e se qualcosa ha pesato di più è stata la freschezza dei nostri giocatori; anche se da parte nostra non è potuto scendere in campo un giocatore importante come Giampaoli. Devo fare i miei complimenti a Latina ed a Coach Mattia Ferrari perché è riuscito a trasformare Tavernelli e Pastore in grandi giocatori di DNA, così come ha fatto crescere molto e bene giocatori come Micevic; do ragione a lui quando dice che senza giocatori importanti è difficile allenare. Per quanto riguarda noi, sono soddisfatto per come abbiamo tenuto il campo e di come la squadra si è riuscita a rialzare subito dopo aver perso giovedì. Magini? E’ uno dei prodotti della nostra società, che difende molto bene e che sta collezionando minuti importanti in questa categoria”.

Ufficio stampa Latina Basket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter