Trasferta insidiosa a Cecina per l’Abc

Una sfida nella sfida, una gara che negli anni è ormai divenuta un classico e un appuntamento fisso per le due formazioni, da sempre abituate a vivere questa sfida con la consapevolezza che si tratterà di una partita aperta fino agli ultimi minuti. O almeno questa è la storia di Cecina – ABC fino ad oggi. Una gara molto sentita dalle tifoserie, che ha sempre regalato adrenalina a mille fino agli istanti decisivi. E anche stavolta le premesse di Cecina – ABC ci preparano ad un match che si prospetta una vera e propria battaglia.

Due squadre che navigano entrambe a 6 punti in classifica, con i padroni di casa che si presenteranno sulla scia dell’entusiasmo dopo la vittoria a Siena sul campo della Virtus (63-72), e i ragazzi di Angelucci fermamente intenzionati a riprendere la corsa dopo l’amaro stop giunto contro l’Affrico all’overtime. Una sconfitta che ancora brucia in casa ABC, e sulla quale vogliamo al più presto mettere una pietra sopra e ripartire, magari iniziando proprio da domenica. Dobbiamo inoltre ricordare che gli uomini di Campanella sono stati l’unica squadra a ritardare la volata dell’Affrico, espugnando al debutto il campo fiorentino, quindi basti questo per capire che sarà battaglia. Ma battaglia vera. Dal canto suo l’ABC domenica scorsa ha nuovamente dimostrato di avere le capacità per poter giocare alla pari contro chiunque, e adesso siamo chiamati a dar vita ad una grande prestazione per riuscire ad espugnare un campo da sempre ostico e battere una squadra fortemente competitiva.

Inutile dire dunque che, come per questa prime gare di campionato, ci aspettiamo una grande risposta anche da parte del pubblico castellano, chiamato a riempire le tribune del Palazzetto di Via Toscana per far sentire il proprio sostegno a questa squadra nella quale tutti riponiamo grande fiducia.

Appuntamento dunque a domenica alle ore 18, e come si suol dire..che vinca il migliore.

Arbitri: Venturi Marco e Soavi Alessandro di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter