Folgaria Basketball Camp, boom d’iscrizioni anche nel 2016

Strepitoso successo di iscrizioni al Folgaria Basketball Camp 2016: a meno di un mese dal via del 29° FBC, 4 turni su 5 sono sold out. Rimane ancora posto nella seconda settimana, ma si può già parlare di un ennesimo trionfo della manifestazione folgaritana.

Il direttore e il suo staff sono ben consapevoli di quanto il FBC fa per la località trentina: un migliaio di camperini, accompagnati dalle loro famiglie, invaderà l’Altopiano dal 19 giugno al 23 luglio. Si prevede un’estate caldissima: «Certamente e in tutti i sensi – afferma entusiasta “Renatone” – Riempire quasi completamente i 5 turni un mese prima dell’inizio del camp è una cosa eccezionale per noi. Purtroppo non riusciremo a soddisfare tutte le richieste e dovremo rimandare i “ritardatari” alla festa del 30ennale, l’anno prossimo».

folgaria_camp_basketball321412Il FBC è diventato certamente il basket camp tecnico più importante in Italia: «Penso proprio di sì e questo è dovuto principalmente a quello che abbiamo costruito in questi 30 anni: ci tengo a sottolineare l’importanza della figura dello staff, capeggiato da Roberto Rugo. L’organizzazione e l’aspetto umano vengono al primo posto per noi: qui amicizia ed educazione vanno a braccetto e i risultati ci stanno dando ragione».
Il vostro successo è dovuto anche alla grande sinergia tra FBC e Istituzioni: «Per forza, altrimenti non saremmo arrivati alla vigilia dei 30 anni di camp: la Magnifica Comunità di Folgaria e l’Alpe Cimbra sono sempre al nostro fianco e con loro condividiamo in toto la manifestazione. Il binomio territorio-basket viene ancor di più affermato con l’arrivo a Folgaria della Nazionale di Ettore Messina. Ettore ama Folgaria e qui ha portato in ritiro per almeno 10 anni le sue squadre: la Virtus Bologna e la Nazionale negli anni novanta».

Gli Azzurri saranno a Folgaria dal 3 al 15 giugno prossimi per preparare il Preolimpico di Torino: «La Nazionale farà da apripista al FBC che alzerà il sipario appena 4 giorni dopo la partenza degli Azzurri: speriamo riescano a qualificarsi alle Olimpiadi, noi li seguiremo con i ragazzi del 3° turno sui maxischermi negli hotel». Sono stati definiti i capi allenatori dei 5 turni? «Certamente: Terence Stansbury e la prima settimana, Rudy D’Amico e Maurizio Mondoni la seconda, il re del tiro Barry Brodzinsky e Miguel Angel Hoyo la terza, Andrea Diana e Naoufal Uariachi la quarta e e Alberto Martelossi la quinta. Tutti nomi che non hanno bisogno di presentazioni, cui si aggiunge la figura storica di Alessandro “Ciccio” Giuliani che sarà con noi gli ultimi due turni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter