Pianeta Sancat: Don Bosco troppo forte, ma l’Under 16 merita applausi

La capolista Don Bosco Livorno passa in Via del Mezzetta ma è costretta a sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio di una Under 16 Eccellenza davvero caparbia. Sancat che esce a testa alta dal confronto con l’imbattuto Don Bosco. Partita giocata su alti ritmi, con la squadra di coach Da Prato che parte alla grande sfruttando nove punti nel primo quarto di Graziani. La Sancat ha difficoltà nel superare le torri labroniche, pagano dazio a livello fisico, ma riesce comunque pian piano a ricucire il gap, sfruttando il pressing e l’ottimo Pelucchini del secondo quarto che regala alla Sancat il primo vantaggio sul 30-29. Coach Corsini deve rinunciare ad un positivo Cinque per falli e a Lorbis per un leggero infortunio e il Don Bosco sfrutta l’occasione con Zanini e Bianco per scappare sul +8 prima dell’intervallo. La Sancat perde ben presto Udom per falli ma prova più volte il riaggancio nella terza frazione, sempre ricacciata indietro dalle triple di Tosi. A metà dell’ultimo quarto il match è ancora aperto quando Costi segna la tripla del -4. Sono le uscite per falli di Bargi e Uchenna e la serie infinita di gite in lunetta per il Don Bosco a decidere la contesa. Alla fine vittoria meritata di Livorno, ma onora alla Sancat che per tutto l’incontro ha giocato alla pari con un gruppo di primo livello non solo a livello toscano.

Sancat Firenze-Don Bosco Livorno 62-75

SANCAT FIRENZE: Costi 21, Ani 14, Pelucchini 8, Udom 8, Lorbis 6, Cinque 3, Bargi 2, De Donno, Farolfi, Giovacchini ne, Del Chiappa ne, Morandi ne. All.: Corsini.

DON BOSCO LIVORNO: Graziani 34, Tosi 12, Zanini 8, Bianco 6, Galeani 5, Giusti 3, Casarosa 2, Vaccaro 2, Artioli 2, Bonaccorsi 1, Korsunov, Giovani. All.: Da Prato.

Arbitri: Toscano e Zanzarella.
Parziali: 12-18, 32-40, 49-58.

All Comments

  • forza Cosimino

    Massimiliano Menus Lelli 10 gennaio 2016 23:17 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter