Brusca frenata per il Pino in trasferta a Lucca

Dopo nove vittorie consecutiva, l’Enic Firenze tira una brusca frenata. Serata negativa su tutta la linea per la squadra di Lapo Salvetti, che esce dal PalaTagliate di Lucca con una sconfitta netta. Festeggia la Geonova Lucca, che porta sul parquet più determinazione e maggiore fisicità di una Enic in difficoltà fin dalle prima battute (10-0). Lucca spinga forte con i lunghi, De Falco dilata fino a +16 il vantaggio di un primo quarto molto negativo per i gigliati. Nel secondo quarto la faccenda non cambia, con Tozzini a menare le danze. Nella ripresa Lucca vola fino al massimo vantaggio siglato da Tozzini (59-36 al 23’). La reazione dell’Enic è firmata da Rabaglietti, Nardi e Passoni (68-58), ma incide poco. In avvio di ultimo tempino infatti Loni e De Falco chiudono la pratica.

Genova Lucca-Enic Firenze 87-68

GEONOVA LUCCA: Loni 13, Danesi 8, Del Debbio 12, Tozzini 25, De Falco 14, Drocker 2, Porciani 4, Pierini 3, Meucci 6, Puccinelli. All.: Piazza.
ENIC FIRENZE: Marotta 4, Filippi 6, Beconcini 6, Rabaglietti 25, Puccioni 11, Passoni 8, Dionisi 3, Goretti 2, Nardi 3, Merlo ne. All.: Salvetti.

Arbitri: Piram e Chiarugi.
Parziali: 29-17, 49-32, 68-56.
Note – Tiri liberi: Geonova 19/25, Enic 16/22. Usciti per 5 falli: Danesi e De Falco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter