Enic rullo compressore, schiacciata Pontedera

Senza storia il confronto dell’Enic Pino Dragons con la Juve Pontedera, che esce dal PalaCooverciano con le ossa rotte. Nona vittoria consecutiva per Rabaglietti e compagni, che si confermano in testa da soli al girone A e guardano con fiducia e tranquillità alla trasferta di sabato prossimo a Lucca contro la Geonova, k.o. a Livorno contro la Liburnia.
Imbarazzante il saldo finale: +55 per una Enic che, rispetto a Pontedera, ha dimostrato veramente di essere di un’altra categoria. Partita senza alcuna storia. Filippi nel primo quarto dà immediatamente il via alla fuga del Pino (21-10 al 10’). All’intervallo, l’Enic è giù sul +23 (44-21) grazie a Marotta, protagonista nel mini-break che mette in un angolo Pontedera. La brutta serata della Juve però ha il suo apice nel terzo tempino, vinto dalla squadra di Lapo Salvetti con un pazzesco 27-0.

Risultati e classifica aggiornata dopo la 12a giornata: clicca qui

Enic Firenze-Juve Pontedera 90-35

ENIC FIRENZE: Marotta 10, Rabaglietti 19, Beconcini 4, Filippi 16, Puccioni 10, Nardi 6, Goretti 7, Dionisi 10, Passoni 4, Merlo 4. All.: Salvetti.
BNV JUVE PONTEDERA: Granchi 9, Canigiani 3, Susini 7, Ruberti 4, Bulleri 3, Batori 8, Manfredini 2, Ceccarelli, Chiarugi, Minuti. All.: Angelucci.

Arbitri: Luppichini Mat. e Luppichini Mar.
Parziali: 21-10, 44-21, 71-21.
Note – Tiri liberi: Enic 19/35, BNV 16/29. Usciti per 5 falli: Granchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter