Enic brutta ma vincente. A Carrara settima vittoria consecutiva

Quanta sofferenza per la vittoria dell’Enic Firenze a Carrara. Di fronte all’ultima della classe del girone A ancora ferma al palo, il Pino Dragons ha dovuto faticare non poco per portare a casa la settima vittoria consecutiva. La squadra di Lapo Salvetti strappa due punti pesanti che la mantengono capolista solitaria del girone A. Comunque poco convincente la prestazione dell’Enic di fronte ad una Audax combattiva e determinata. Da salvare il risultato e poco altro. Dopo un primo tempo negativo, nella ripresa Firenze prende il comando delle operazioni con Rabaglietti. Sul +9 (53-62 al 38’), l’Enic si addormenta e sfiora l’harakiri. Carrara, grazie ad otto punti consecutivi di Manzini, rientra fino a -1 (61-62 -22’’) ma non riesce a completare la rimonta. La difesa ed i liberi di Puccioni e Rabaglietti consentono di tirare un sospiro di sollievo.

Sp.Inter.Mar. Carrara-Enid Firenze 61-64

SP.INTER.MAR. CARRARA: Ramon 3, Manzini 19, Cruz Henriquez 14, Montagnoli 13, Menicocci 6, Croce 2, Putti 4, Melegari, Leovino, Viola. All.: Buffa.
ENIC FIRENZE: Marotta 1, Rabaglietti 24, Beconcini 4, Filippi 7, Puccioni 13, Merlo 4, Nardi 10, Dionisi 1, Pezzati ne, Passoni ne. All.: Salvetti.
Arbitri: Bernini e Menicatti.
Parziali: 20-13, 34-33, 41-47.
Note – Tiri liberi: Carrara 9/14, Firenze 17/29. Usciti per 5 falli: nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter