Salieri: “Bergamo più forte, ma ci sono note positive”

Queste le parole di coach Salieri dopo la sconfitta con Bergamo: “Abbiamo perso contro una squadra decisamente più forte e strutturata di noi. Ho colto comunque spunti positivi dalla gara di ieri. Note positive sono arrivate dalla prova dei ragazzi a livello di non mollare e di intensità difensiva. Lenti cresce e dà presenza sotto canestro visto che sono le sue prime esperienze da senior. Bene anche Valentini che tra due-tre settimane sarà inserito nei giochi, ma intanto ci dà quella fisicità e quell’intensità che cercavamo. Buon impatto oggi il suo dopo solo due allenamenti in viola. Infine il ritorno di Bianchi, in campo a lungo e con qualità, deve solo recuperare aggressività in difesa ma dopo tanto tempo fuori sono contento. In particolare ho apprezzato la sua determinazione ad andare in campo oltre alla sua duttilità.”

Con Bergamo c’è stato poco da fare quando ha giocato da big: “Il divario grosso stasera si e’ visto a rimbalzo. I due piccoli loro, Panni e Bloise, sono stati determinanti anche in questo. Va detto però che Di Giacomo non ha potuto giocare sempre a causa del virus gastrointestinale che ha avuto colpito anche Tourè che è sceso in campo fortemente debilitato e non ha finito la partita. Questo senza nulla togliere a Bergamo che ha vinto meritatamente e si è dimostrata squadra certamente più forte. In assoluto comunque la voglia di non mollare mai e l’aggressività difensiva che i ragazzi hanno messo in campo mi danno segnali positivi della crescita del gruppo.”

All Comments

  • IL GRUPPO ULTRA’ FIRENZE SI DISSOCIA COL GESTO A FINE PARTITA FATTO DA UN SOGGETTO CHE ERA IN MEZZO AI TIFOSI NON FA’ PARTE DEL NOSTRO GRUPPO ULTRA’ FIRENZE VISTO CHE SONO ANDATO PERSONALENTE A SCUSARMI COME TIFOSO E LA MAGGIOR PARTE DEI COMPONENTI DELLA BRIGATA GIGLIATA CI E’ RIMASTO MALE COSTANZA,LINDA E ALTRI

    Stefano Giannattasio 30 novembre 2015 10:46 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter