Legnaia, passeggiata di salute in casa del Costone

Torna al successo l’Olimpia Legnaia passando senza problemi a Siena. Troppa la differenza con un Costone che è rimasto in partita solamente per un quarto e che ha visto il canestro davvero raramente. Nel secondo quarto Legnaia alza il ritmo soprattutto in difesa e in attacco Temoka si fa valere più di ogni altro sotto le plance ed il margine di vantaggio arriva fino al +24 (13-37).

La ripresa della squadra di Zanardo è di totale controllo e il copione non cambia. Siena non reagisce e non combatte contro un avversario troppo più esperto e talentoso. Legnaia quindi dopo un periodo contrassegnato da sconfitte rivede la luce, ed ora è chiamato a prestazioni solide anche contro avversarie più quotate per cercare di restare agganciato alle zone alte della classifica.

Costone Siena-Cantini Lorano Legnaia 31-67

COSTONE SIENA: Rosa 4, Benincasa 9, Manetti 7, Nepi Al. 4, Corzani 4, Mini 1, Toscano 2, Nepi An., Giannini, Catoni. All.: Binella.
CANTINI LORANO LEGNAIA: Zani 12, Calamai 8, Masi 12, Temoka 12, Guidi 9, Cambi 2, Marchini 2, Conti 6, Del Secco 4, Fontani. All.: Zanardo.

Arbitri: Marinaro e Panicucci.
Parziali: 9-18, 16-39, 26-54.
Note – Tiri liberi: Siena 7/10, Legnaia 11/15. Usciti per 5 falli: nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter