Pianeta Sancat: l’Under 16 di Corsini insegue e vince con l’Use

Un lungo inseguimento coronato da una grande vittoria. La rimane imbattuta nel campionato Under 16 Eccellenza. La squadra di Stefano Corsini vince la settima partita consecutiva e rimane in testa alla classifica. La sfida con la quotatissima Empolese si risolve al fotofinish; la ha avuto il merito di crederci fino alla fine, di superare le difficoltà iniziali e di vincere sul piano di un agonismo cresciuto con evidenza nella ripresa.

Il 4-0 col quale si apre la contesa non scoraggia Empoli che, spinta da Maltomini (6/10, 11 rimbalzi) e Landi (4/15, 7 rimbalzi), sorpassa a metà quarto, allungando poi sino al +7 (21-28) dell’intervallo grazie anche all’opaca prova offensiva della . Dopo la pausa lunga Costi (7/12 in 29′) e Pelucchini (4/15, 11 rimbalzi) segnano i punti che riaprono la partita, ma l’Use riprova ancora la fuga grazie alle troppe perse dei ragazzi di casa. Prima della terza sirena sono Lorbis e Cinque (4/12, 5 perse, 6 recuperi in 37′) a tenere in scia la che opera il massimo sforzo in apertura di ultimo periodo quando ancora Costi e la fisicità di Ani (4/13, 14 rimbalzi, 5 recuperi e 9 falli subiti in 29′) danno il +5 interno. Sembra chiusa ma gli errori dalla lunetta tengono in vita l’Empolese che, con una tripla di Sbrana, guadagna la parità a quota 55. Un libero di Ani dà il vantaggio decisivo ai ragazzi di coach Corsini, bravi poi a tenere negli ultimi due possessi difensivi, strappando una vittoria frutto più della volontà che del gioco espresso. All’orizzonte per Costi e compagni un’altra sfida di altissima classifica, quella contro Pistoia.

Firenze-U.S. Empolese 56-55

FIRENZE: Costi 16, Ani 11, Pelucchini 9, Cinque 9, Lorbis 8, Udom 3, Bargi, Farolfi, De Donno, Del Chiappa, Giovacchini ne, Morandi ne. All.: Corsini.
U.S. EMPOLESE: Maltomini 15, Landi 11, Berti 10, Vercesi 6, Sbrana 4, Marconcini 3, Falaschi 2, Kamal 2, Calugi 2, Cammilli, Bucci ne, Martini ne. All.: Bassi.

Arbitri: Baccianti e Leoncini.
Parziali: 11-14, 21-28, 39-41.

Il video del finale di gara…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter