Valdisieve discontinua, Siena passa alla Balducci

La Lorex Sport Valdisieve cade in casa contro la Virtus Siena che espugna meritatamente il PalaBalducci dopo aver condotto per quasi tutta la gara; i biancoverdi sono stati troppo discontinui durante la gara, hanno pagato la serata negativa di alcuni uomini chiave e permesso troppo alle forti individualità degli ospiti.

Dal 12-10 dopo 6 minuti, la Virtus prende il sopravvento costringendo Valdisieve ad inseguire, guidata da un superlativo Olleia; la Lorex Sport non riesce a trovare contromisure, anzi sembra disunirsi affidandosi quasi esclusivamente all’individualismo in attacco, dove dimostra di essere troppo prevedibile, e mostrandosi decisamente molle in difesa, con Siena che scappa (21-37 al 15′). Pescioli prova a scuotere i suoi, che sembrano reagire con una tripla di Corsi, un canestro di Occhini ed un altro tiro da tre di Cherici, per il meno otto Valdisieve (31-39 al 18′), che sembra ritrovarsi anche dal punto di vista difensivo; Siena però si riorganizza e mantiene il vantaggio alla sirena di metà gara, con Olleia quasi immarcabile (23 punti su 46 della squadra).

Il terzo periodo non inizia bene per Occhini e compagni, che subiscono subito un parziale di 12 a 2 con Siena che vola a più diciannove (39-58 al 25′); Corsi, Fracassini e Occhini provano a scuotere la Valdisieve con un contro parziale di 7 a 0 (45-58 al 27′), ma i biancoverdi sprecano troppo perdendo varie occasioni di dimezzare la doppia cifra di svantaggio, con Imbrò che sulla sirena del terzo periodo scrive il nuovo più dodici per la Virtus (53-65). Si arriva così agli ultimi dieci minuti con Valdisieve che tenta di riavvicinarsi ma viene costantemente ricacciata indietro dagli ospiti, guidati da Lenardon, i quali puniscono ogni errore della Lorex Sport (59-74 al 35′); Valdisieve riesce finalmente a creare delle difficoltà a Siena con la zona rifacendosi sotto (67-76 al 37′), nonostante qualche discutibile decisione arbitrale (annullato inspiegabilmente un gioco da tre punti di Cherici, non sanzionati alcuni evidenti contatti). Lo stesso Cherici spara la tripla del meno sei (70-76 a poco più di due minuti dalla fine), riaprendo la gara; la Lorex Sport purtroppo non riesce a compiere l’ultimo sforzo, perdendo due palloni importanti per arrivare ad un solo possesso di distanza, nonostante gli errori in attacco degli ospiti, fino ad allora chirurgici. La gara però non è ancora chiusa, visto che dopo due tiri liberi di Occhini la Valdisieve è a meno tre (75-78) con venti secondi da giocare e palla a Siena; il fallo sistematico porta Lenardon in lunetta che segna entrambi i liberi, dall’altra parte il tentativo da tre punti di Cherici non entra e la partita finisce con la vittoria degli ospiti.

La Lorex Sport non ha disputato la sua miglior gara, soprattutto sul lato difensivo: alle buone prestazioni di alcuni si sono contrapposte però le prove insufficienti di altri, difficile vincere con squadre talentuose come Siena senza il contributo di tutti. Adesso occorre ricompattarsi e preparare al meglio la trasferta sul campo della Libertas Lucca.

Lorex Sport Valdisieve-La Sovrana Pulizie Siena 75-82

LOREX SPORT VALDISIEVE: Bandinelli 2, Sargenti, Lastrucci ne, Corsi 14, Rossi, Occhini 26, Coccia 2, Cherici 12, Fracassini 17, Trentani 2. All.: Pescioli.
LA SOVRANA PULIZIE SIENA: Ricci ne, Bianchi 3, Mugnaini, Zeneli 6, Olleia 27, Lenardon 18, Imbrò 12, Tognazzi ne, Nasello 16, Bonelli. All.: Braccagni.

Arbitri: Luporini e Venturini
Parziali: 17-24, 37-46, 53-65.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter