Il basket fiorentino piange la scomparsa di Adami

Il mondo del basket fiorentino piange la scomparsa di . L’ultimo saluto allo storico presidente del Santa Maria a Coverciano avverrà questo pomeriggio presso la Chiesa di Santa Maria a Coverciano, dove si svolgeranno i funerali (ore 15.30). Adami ha legato tutto il suo trascorso di dirigente alla società del Quartiere 2 ed al mitico campino all’aperto accanto alla parrocchia di via Domenico Maria Manni.

Il ricordo di Adami è affidato alle parole di Michele Pierguidi, presidente del Quartiere 2 e figura di riferimento della Sancat, ed a Marco Petrini, consigliere federale della Fip e presidente dell’allora Fip Toscana nella quale volle proprio Adami come consigliere regionale. “La scomparsa di Cesare lascia un grande vuoto nel nostro mondo – confessa Pierguidi -. Ha accudito e tirato su tanti ragazzi, intere generazioni sono cresciute su quel campino. Per me è sempre stato un uomo speciale. Ha sempre visto il basket non solo come uno sport, ma come uno strumento per migliorare la società. L’ho conosciuto quando ero piccolo, mi chiamava Michelino. Ho allenato i suoi ragazzi, Filippo e Cecilia. L’ho sempre considerato come uno di famiglia. Ci siamo visto sabato alla Sancat per l’ultima volta durante una partita. Era ironico, intelligente e ottimo consigliere”.

Questo invece il pensiero di Petrini: “Ricorderò per sempre Cesare come una persona genuina e sincera. Del Santa Maria a Coverciano è stato motore ed anima. Lo scelsi per accompagnarmi nel mio primo mandato come presidente del Comitato Regionale. Sarà ricordato come un uomo schietto e per bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter