L’Affrico cerca subito il riscatto nella trasferta di Cento

E’ già tempo di riscatto per l’Affrico Basket Firenze. Seconda giornata di campionato pronta al via. La squadra di Gabriele Giordani scenderà in campo domani sera (ore 21) a Cento. Avversario di turno la Tramec Riduttori, neopromossa in Divisione Nazionale B. Trasferta non priva di insidie quella che attende l’Affrico. Il PalaBenedetto XIV infatti sarà un banco di prova importante per un Affrico a caccia del primo successo in campionato. Per dimenticare lo scivolone dell’esordio con Cecina, Toppino e compagni sono determinati nel centrare il primo colpo lontano da Firenze.

NEWS BIANCOBLU’ – Non ci sono problemi di infortuni. Tutti a disposizione di Giordani. Recuperato anche Iacopo Coccia, che in settimana ha dovuto saltare due allenamenti per una forma influenzale. L’Affrico quindi si presenterà in Emilia con gli stessi dieci giocatori che sono andati a referto contro Cecina.

LE PAROLE DI GIORDANI – “Arriviamo da una brutta prestazione contro Cecina, ma vogliamo guardare avanti. Il campionato è lungo ed abbiamo il tempo per far vedere a tutti chi siamo. Sicuramente la squadra ha grande voglia di riscatto. Lo ha già dimostrato questa settimana, dove ci siamo allenati bene. Siamo pronti per andare a Cento e dimostrare che siamo una squadra che può giocare un buon basket. Vogliamo giocare una partita tosta, contro un avversario esperto e caricato da un pubblico che ha grande tradizione di basket. Non voglio vedere nessuno che rinuncia ad un tiro, che non prende iniziativa. Contro Cecina non abbiamo giocato di squadra, a Cento dobbiamo dimostrare di saperci passare la palla e di sapere prendere iniziativa senza subire la difesa. Cento è una squadra che, come noi, avrà grande voglia di riscatto dopo la prima giornata negativa. Giocano insieme da tanto tempo, hanno giocatori pericolosi come Di Trani, Carretti e tanti senatori di esperienza come Rorato, Nieri, Franceschini. Aspettiamoci tanta aggressività e qualche difesa tattica. Dobbiamo essere pronti a tutto”.

L’AVVERSARIO – L’ASD Benedetto XIV 2011 che si riaffaccia in un campionato prestigioso come la Divisione Nazionale B è una vecchia conoscenza del mondo delle minors italiane. Per tantissime annate protagonista della vecchia B-1, la nuova Cento ha confermato quasi tutta la rosa di giocatori che la scorsa stagione si è resa protagonista della splendida cavalcata in DNC, chiusa con la promozione. Guidata in panchina da Gabriele Giuliani, la Benedetto XIV ha come punti di riferimento la rapida guardia Di Trani, il giovane playmaker Chiusolo, gli esterni Rorato e  Tedeschini, ed i due lunghi Carretti e Nieri. Dalla panchina si alzano Venturoli ed i giovani del ’92 Pasqualin, De Pascale e Rizzati. Nella prima giornata la Tramec Riduttori ha perso (81-64) a Montecatini. In doppia cifra Carretti (20 punt con 14 rimbalzi), Di Trani (19) e Tedeschini (10).

ARBITRI – Tramec Riduttori Cento-Affrico Basket Firenze sarà arbitrata dai signori Gian Luigi Giancecchi di San Marino (RN) e Davide Venturini di Pesaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter