Giordani: “Dobbiamo giocare più di squadra”

Queste le dichiarazioni di Gabriele al termine della partita Affrico Basket Firenze-Elettromeccanica Moderna Cecina: “Iniziare la stagione con una sconfitta in casa sicuramente ci fa male. L’analisi della partita è semplice. Il primo quarto non è andato male. Abbiamo eseguito abbastanza bene quello che avevamo preparato in settimana. Sul 15-9 dovevamo chiudere meglio in quarto. Non avremmo vinto la partita lì, ma l’inerzia poteva essere diversa.

Nel secondo e terzo quarto siamo andati molto male. Va reso merito a Cecina che ha giocato con aggressività. Cecina ha preso fiducia, Bruni e Rischia sono stati molto bravi a punirci fuori dai giochi. Gli errori sono stati il non giocare di squadra e contemporaneamente il voler risolvere singolarmente la partita. Con la zona siamo rientrati in partita nell’ultimo quarto. Sul più bello ci è mancato il killer istinct nel momento decisivo.

Non voglio parlare poi degli episodi finali, dei liberi sbagliati e della bomba finale di Coppa. Dico che c’è tanto da lavorare. Non possiamo concedere venti minuti senza organizzazione come abbiamo fatto nel secondo e nel terzo quarto. Questa sconfitta rappresenta un bagno d’umiltà che ci deve servire per capire che campionato è la Divisione Nazionale B. Lavoreremo al video per capire tutti gli errori che abbino fatto. Dobbiamo essere pronti ad un basket aggressivo come quello di Cecina ed a trovare soluzioni di squadra, senza intestardirci singolarmente nel voler risolvere tutto”.

All Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter