Problemi a Roma, Saibene mette le mani addosso a Leonzio

Ve lor ricordate coach Guido Saibene? Aveva già dato la parola alla Fiorentina e rilasciato a noi un’intervista da allenatore per poi rimangiarsi la parola e correre al capezzale dell’autoretrocessa Virtus Roma, la scorsa estate.

Dopo tre giornate di A2 la Virtus è ancora ferma al palo, ma la ciliegina sulla torta pare essere arrivata ieri, quando come riporta Sportando dal Corriere dello Sport, durante l’allenamento mattutino, con in campo Leonzio, Benetti, Bonfiglio, Maresca, Zambon ed un giovane, Saibene si sarebbe avvicinato all’ex guardia della Stella Azzurra ventunenne, colpendolo con manate tra il collo e la spalla sinistra dopo uno schema non eseguito correttamente. I segni lasciati sul corpo del giocatore sono stati fotografati e visionati da più quotidiani.

Questa sera a Rieti Saibene dovrebbe ancora essere al suo posto, anche se il vice Esposito, in caso di esonero, potrebbe sostituirlo. L’impressione è che ogni decisione verrà rimandata al fine settimana.

Aggiornamento 26 ottobre 2015
Risolto il contratto di Saibene, la Virtus Roma si appresta a tesserare Attilio Caja, ex di Firenze visto sulla panchina dell’Enegan Affrico.

All Comments

  • Bene via… nessun rimpianto.

    Fabio Bernardini Fabio Bernardini 23 ottobre 2015 10:11 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter