Eurolega, Bertomeu: “Bisogna coinvolgere le grandi città”

Il CEO della Euroleague Jordi Bertomeu ha rilasciato a La Gazzetta dello Sport oggi in edicola una lunga intervista nella quale ha parlato anche della situazione del basket in Italia, tornado sugli aspetti che secondo lui occorre privilegiare per la crescita del movimento nazionale. L’Italia resta sostanzialmente ferma al palo, a differenza di altre nazioni europee.

Se ne riporta un brevissimo estratto del suo commento sulla situazione italiana.

“Il movimento non cambia, bisogna tornare a coinvolgere le grandi città, come in passato. Una strategia focalizzata su questo è la chiave per uno sviluppo più sostenibile. Porto l’esempio della Germania che qualche anno fa non contava nulla e che oggi ha fatto passi da gigante con un progetto chiaro di sviluppo sul territorio. Se il basket vuole tornare ai fasti di una volta serve un progetto che al momento non si vede, perché qui non c’è niente da inventare. Non si capisce quale sia l’obiettivo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter