Marchini rinforza l’Olimpia Legnaia

Il playmaker classe ’90 ha firmato ieri per la società del presidente Sergio Masi. Marchini, cresciuto nelle giovanili della Sancat ed ex Pino Dragons Firenze, sarà già a disposizione per la trasferta di domenica a Livorno contro la Libertas Liburnia.

Dopo l’emozione degli allenamenti con la Serie A di Pistoia, per Marchini si apre un nuovo capitolo, colorato di nuovo di gialloblu. “L’esperienza vissuta con Pistoia non riuscirò mai a dimenticarla – attacca Marchini -. Per una persona come me che vive il basket come una passione e come un divertimento, allenarmi con giocatori di Serie A è stato fantastico. Anche solo poter parlare con Galanda ed Esposito mi ha donato una esperienza unica. Ci tengo a ringraziare la società di Pistoia che mi ha accolto benissimo e mi ha trattato come un un vero giocatore del roster. Spero proprio che Pistoia riesca e raggiungere l’obiettivo di conservare la Serie A. Adesso per me si apre un nuova storia. Sono contento di essere tornato a Legnaia”.

Marchini non è un volto nuovo per l’ambiente dell’Olimpia: ha già vestito il gialloblu nella stagione 2012-2013. “Conosco l’ambiente e la società – prosegue Marchini -, così come quasi tutti i miei compagni, qualcuno dai tempi delle giovanili, altri come avversari storici. Il fattore emotivo nella mia scelta è stato importante. La volontà di coach Zanardo di volermi nel gruppo ha poi influito molto. Sono pronto a dare il mio contributo. Abbiamo tutto per poterci divertire”.
Nello scacchiere tattico, Marchini sarà l’uomo di rottura dalla panchina. “L’arrivo di Simone ci rende ancora più completi – analizza Riccardo Zanardo -. Sarà un elemento importante, sia come alternativa di Guidi, che come giocatore complementare. Ringrazio la società per questo ulteriore sforzo”. Attenzione, non solo back-up di lusso. Nei momenti decisivi infatti è molto probabile che coach Zanardo impieghi contemporaneamente sia Marchini che Guidi, impostando un quintetto con un doppio playmaker, Fontani, Zani e Temoka. Diciamo che in Serie C Silver si è visto decisamente di peggio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter