Ersordio da dimenticare per l’Affrico

L’Affrico Basket Firenze all’esordio cede (56-59) all’Elettromeccanica Moderna Cecina. Partita ricca di emozioni, decisa all’ultimo secondo. E’ un canestro di Tommaso Cappa a gelare i sogni di rimonta

dell’Affrico. Dopo il tiro libero di Fattori che aveva regalato la parità (56-56) a cinque secondi dalla fine, Cappa riceve la rimessa e spara la tripla che segna l’incontro. Peccato, perché l’Affrico ci aveva provato, costruendo una bella rimonta nell’ultimo quarto. La squadra di Giordani però paga a caro prezzo i troppi liberi sbagliati ed i rimbalzi in attacco (17) lasciati all’Elettromeccanica.

LA CRONACA – Dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio (26-26 al 20′), il terzo quarto era tutto di marca ospite. Bruni e Rischia erano gli artefici dell’allungo di Cecina (36-48), che metteva in difficoltà l’Affrico con una difesa molto aggressiva sia con la uomo che nei passaggi a zona. Con un Paparella quasi nullo per i tanti problemi di falli, negli ultimi dieci minuti Giordani si affidava alla zona match-up ed alla carica di Fontani e Udom. L’esterno biancoblù limava il margine di vantaggio di Cecina, che pasticciava troppo in attacco. L’Affrico toccava due volte il meno due, ma in entrambe le occasioni era rimandato indietro dalle iniziative di Bruni. Ultimi minuto convulso. Cecina sprecava il +5 (51-56), l’Affrico lucrava dalla lunetta con Udom e con Fontani aveva tre liberi per la parità. Fontani realizzava i primi due e sbagliava il terzo. Udom in tap-in sfiorava il canestro, il secondo rimbalzo era di Fattori che subiva fallo. Il lungo sbagliava il primo e realizzava il secondo che valeva la parità. La bomba di Cappa però mandava definitivamente i titoli di coda.

Affrico Basket Firenze-Elettromeccanica Moderna Cecina 56-59

AFFRICO BASKET FIRENZE: Serena 2 (1/2, 0/3), Paparella 3 (0/1, 0/2), Fontani 17 (1/2, 3/6), Fattori 11 (2/6, 2/3), Toppino 4 (2/4); Grilli 5 (1/5, 1/5), Udom 13 (4/7 da 2), Bandinelli (0/1 da 3), Sferruzza ne, Coccia ne. All.: Giordani.

ELETTROMECCANICA MODERNA CECINA: Bruni 20 (4/8, 3/5), Del Testa 3 (0/1, 1/4), Cappa 6 (0/3, 2/6), Bertolini 5 (2/8, 0/1), Tessitori 10 (5/11); Fratto 2 (1/1, 0/1), Rischia 11 (2/5, 1/3), Salvadori 2 (1/2), Caroti ne, Elmi ne. All.: Campanella.

ARBITRI: Sestini di San Giovanni Valdarno (AR) e Bongiorni di Pisa.
PARZIALI: 15-14, 26-26, 36-48.
NOTE – Percentuali dal campo: Affrico 11/27 da 2, 6/20 da 3; Cecina 15/39 da 2, 7/20 da 3. Tiri liberi: Affrico 16/25, Cecina 8/11. Rimbalzi 29 (Udom 7), Cecina 37 (Bertolini 9), Palle perse-recuperi: 15-17, 17-15. Usciti per 5 falli: Paparella e Fratto. Spettatori: 250.

All Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter