Con Cecina parte il campionato dell’Affrico Basket

Ci siamo, è tutto pronto. Venerdì di vigilia per l’Affrico Basket Firenze. Esordio ormai alle porte per la squadra di Gabriele Giordani che domani (palla a due PalaAffrico ore 18.30) ospita l’Elettromeccanica Moderna Cecina. Si gioca la prima giornata del girone B di Divisione Nazionale B. Sfida subito di cartello. Al PalaAffrico infatti arriva una squadra attrezzata, composta da giocatori che conoscono molto bene la categoria. Antenne subito dritte quindi per l’Affrico, che dopo una pre-season positiva, ha voglia di fare bella figura davanti alla sua gente. Dopo un mese abbondante di preparazione, è arrivato il momento di assaporare il gusto di una gara che conta davvero.

NEWS BIANCOBLU’ – Giordani può essere soddisfatto. Sarà un’Affrico al completo quello che affronterà Cecina. Sono infatti recuperati tutti i giocatori che negli ultimi dieci giorni hanno dovuto combattere contro qualche acciacco di troppo. Nell’allenamento di giovedì si è regolarmente allenato anche Riccardo Serena. Stanno bene anche Emiliano Paparella e Daniele Grilli.

LE PAROLE DI GIORDANI – “C’è grande attesa per questo esordio – commenta il timoniere affricano -. In questo mese e mezzo di preparazione siamo diventati squadra, dentro e fuori dal campo. Ora dobbiamo dimostrarlo iniziando bene la stagione. Mi mancava l’adrenalina di una vigilia e l’emozione di poter giocare una gara che conta. L’Affrico sta benne ed è pronto per affrontare Cecina. Abbiamo recuperato tutti i piccoli acciacchi dell’ultimo periodo. La gara di esordio è sempre particolare, è sempre difficile soprattutto se giochi in casa, perché hai la pressione addosso di dovere fare bene davanti ai tuoi tifosi. In settimana abbiamo lavorato bene, la squadra sa cosa deve fare. Si parte dall’aggressività in difesa, poi viene l’attacco. Cecina è una squadra ben attrezzata. Non ha mai perso in pre-campionato. Dovremo fare particolare attenzione alla loro batteria di esterni. Bruni, Rischia, Cappa sono molto pericolosi dal perimetro. Hanno anche lunghi di sostanza come Tessitori e Bertolini. Non sottovalutiamo Cecina. Allo stesso tempo però dobbiamo far capire a tutti che all’Affrico sarà molto difficile vincere. Il PalaAffrico deve essere il nostro fortino”.

L’AVVERSARIO – Elettromeccanica Moderna ambiziosa quella che arriva al PalaAffrico. La squadra di coach Federico Campanella conta su elementi di valore per il campionato di DNB. Uno di questi è una vecchia conoscenza dell’Affrico. Parliamo di Giovanni Bruni, in maglia Pallacanestro Fiorentina Affrico nella stagione 2007-2008. Il playmaker pisano è l’elemento di spicco di un reparto degli esterni molto pericoloso, composto dal classe ’90 Rischia, dal polivalente Cappa e dal regista Del Testa. Competitivo anche il reparto dei lunghi, dove la coppia titolare è composta dal possente Tessitori e dall’ala forte Bertolini. Nelle rotazioni troviamo anche Francesco Fratto e Salvadori. Completano la squadra i giovani Michele Fratto e Caroti.

ARBITRI – Affrico Basket Firenze-Elettromeccanica Moderna Cecina sarà arbitrata dai signori Marco Sestini di San Giovanni Valdarno (AR) e Andrea Bongiorni di Pisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter