Bucchi: “Passione e competenza: vi presento Saibene”

“Un allenatore che prova piacere nel vedere migliorare i giocatori con cui lavora. La Fiorentina con Saibene ha fatto una ottima scelta”. Le parole sono di Piero Bucchi, capo allenatore dell’Enel Brindisi. Sia a Milano che a Roma Saibene è stato assistente di Bucchi. Un braccio destro fedele, competente, capace anche di prendersi responsabilità: per il nuovo allenatore della Fiorentina Basket, Piero Bucchi, in esclusiva per Firenze Basketblog, spende soltanto parole positive.

“Guido è una persona di grandi principi morali – dice Bucchi -. Sia a Milano che a Roma, nei miei confronti ha dimostrato attaccamento e dedizione nel risolvere problemi. Ultimamente per motivi prettamente logistici non ci siamo frequentati molto, ma a lui sono molto affezionato”.
Saibene allenatore, ecco il profilo tracciato da Bucchi: “Saibene è un allenatore-istruttore. Fa parte della mia generazione, quella di allenatori come Pillastrini, Crespi, Valli. Nel nostro DNA c’è la volontà di lavorare sui giocatori per ottenere dei miglioramenti. Per lui la pallacanestro è una passione. La Fiorentina ha scelto un profilo giusto. Gli auguro di disputare una buona stagione”.

Con Bucchi, alla quinta stagione a Brindisi, parliamo anche di Andrea Zerini. Per l’ala fiorentina la prossima sarà una stagione da capitano della squadra pugliese. “Dal mio arrivo a Brindisi, Zerini anno dopo anno è diventato un punto di riferimento – chiude Bucchi -. Per Andrea è un punto di riferimento, una certezza. Invecchiamo tutti e così anche per lui è arrivato il momento di fare il capitano (ride ndr). Scherzi a parte, le sue doti morali sono alla base sia del rinnovo che ho caldeggiato personalmente, sia della scelta di renderlo capitano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter