Coach Fiorentina: Salieri e Granchi sulla lista di Maggiorelli

Ed ora spazio al mercato. Inizierà dalla scelta dell’allenatore la strutturazione del progetto tecnico della Fiorentina Basket. Messe le mani sul diritto a disputare la prossima Serie B (venerdì il Consiglio federale della Fip approverà il trasferimento di sede del Team Basket Montichiari), finalmente in casa viola si inizia a parlare di basket. La palla passa quindi dal giemme Antonio Fagotti, motore della Fiorentina e primo attore nella trattativa con Montichiari, al diesse Luca Maggiorelli.

La priorità è quella di trovare un allenatore adatto alla Fiorentina. Due sono i nomi appuntati da Maggiorelli. Si tratta di Stefano Salieri e Luca Granchi. Il primo, bolognese classe ’61 di Castel San Pietro Terme, ha un passato da capo allenatore di Virtus Imola, Veroli, Virtus Siena, Ozzano e Biancoblù Bologna. Il secondo, livornese classe ’65, ha allenato Abc Castelfiorentino, Spilimbergo ed è stato anche responsabile del settore giovanile della Dinamo Sassari.

Sia con Salieri che con Granchi, Maggiorelli ha avuto contatti telefonici. Un “pourparler”, due chiacchierate esplorative per sondare disponibilità e capire il pensiero dei due allenatori. Al momento la candidatura più solida sembra essere quella di Granchi. Non fosse altro che Maggiorelli e Granchi hanno condiviso l’esperienza di Castelfiorentino. Un “1+1” facile, che lascia spazio ad una trattativa ufficiale che potrebbe nascere proprio nel corso di questa settimana.

La Fiorentina però attende per compiere il primo affondo. L’attesa è dovuta ancora alla stabilizzazione del budget, intaccato dallo sforzo fatto per ottenere la possibilità di disputare la Serie B. Non sarà probabilmente una Fiorentina di primissima fascia quella che vedremo nel prossimo girone B. Insomma, non sulla linea di Udine ed Orzinuovi, tanto per fare il nome di due prossime avversarie di assoluto livello. La volontà però è quella di ben figurare fin da subito, assestandosi in categoria e, perché no, lanciando qualche giovane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter