Fiorentina, al Palazzetto di Scandicci la sede provvisoria

Per un paio di mesi la Fiorentina Basket sarà “metropolitana”. Si chiude con la scelta di Scandicci la querelle sul trasferimento di sede del Team Basket Montichiari. Via Rialdoli presso Palazzetto dello Sport di Scandicci: questo l’indirizzo (provvisorio) scelto per la sede e per il campo di gioco. Il pericolo di una bocciatura da parte del Consiglio federale del trasferimento su Firenze ha portato a questa sofferta decisione. Alla fine la Fip ha fatto pesare il comma 8 dell’articolo 139 del Regolamento Organico. “Non è possibile richiedere il trasferimento di sede presso un Comune in cui vi sia la sede di un’Affiliata cui sia stata dichiarata la morosità dal Consiglio federale”. Una regola questa che, alla luce dei fatti, non si capisce chi vada a tutelare. Ma tant’è, la norma esiste e va rispettata, hanno fatto sapere da Via Vitorchiano 113.

Il paradosso è che proprio il comma 8 – insieme al 9 – andrà incontro ad una riforma. Probabilmente nel Consiglio federale che ti terrà a settembre, dopo l’Europeo. Una beffa questa per la Fiorentina Basket, che naturalmente ha tutte le intenzioni di mettere radici a Firenze e giocare a San Marcellino.

Una questione di tempo, fanno sapere sia da dalla Fiorentina che da Palazzo Vecchio. Antonio Fagotti ed Andrea Vannucci hanno avuto contatti giornalieri nelle ultime settimane. L’intesa che c’è fra le parti per dare spinta (fronte Fiorentina) ed appoggio (fronte Amministrazione) a questo nuovo corso del basket cittadino non è stata minata da questo che si può chiamare come un “contrattempo”. Firenze avrà la Fiorentina Basket in Serie B a San Marcellino. Per farlo servirà un po’ di pazienza e sicuramente una nuova “gita” dal notaio per una modifica alla sede dell’attività.

Completata tutta la documentazione per l’iscrizione, l’ultimo passaggio burocratico – ma con scadenza 3 settembre – è quello della presentazione in LNP di una fideiussione bancaria (con scadenza 31 luglio 2016) di € 20.000,00. Prima però si spera che si possa cominciare a parlare solo di mercato e di basket nel vero senso della parola.

All Comments

  • Un’inutile rottura… certo che favori a questa a Fiorentina non ne sono certo stati fatti. Meglio così!

    Fabio Bernardini Fabio Bernardini 9 Lug 2015 11:11 Rispondi
  • Ottima notizia, cosi ci vado con la tramvia

    cigarafterten cigarafterten 9 Lug 2015 11:51 Rispondi
  • Beh, per almeno metà della città è più comodo andare a Scandicci che a San Marcellino. Poi però l’amministrazione provi a immaginare un palazzetto per il basket da 1500/2000 persone nuovo e moderno. La “casa” giusta è importante quanto i giocatori giusti e l’allenatore giusto. Qualsiasi sia la società che ne usufruirà. Sperando che la Fiorentina non passi come una meteora.

    Sergio Tossi 10 Lug 2015 17:27 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter