Udom senza sosta tra Agrigento, Parigi e Livorno

Non è ancora tempo di vacanze e riposo per , che subito dopo avere disputato la finale tra la Fortitudo Moncada Agrigento e la Manital Torino per la promozione in serie A è volato a Parigi per disputare un torneo parallelo al “Quai 54“, la più famosa competizione di streetball d’Europa.

Il giovane lungo italo-francese, che quest’anno ha vestito i colori bianco azzurri con il numero 22, ha partecipato a un torneo di 3vs3 affrontando squadre provenienti da tutto il mondo insieme ai suoi compagni d’avventura per l’occasione: Stefano Tonut (Trieste), Awudu Abass (Cantù) e Andrea Amato (Casale Monferrato/Olimpia Milano). I “nostri” hanno conquistato la vittoria nel pomeriggio di domenica.

Poco tempo per i festeggiamenti però, perché il fiorentino Udom è già rientrato in Italia, in quel di Livorno, per partecipare al raduno della nazionale sperimentale agli ordini di coach Luca Dalmonte, in vista dei prossimi impegni che lo vedranno protagonista (i tornei di Roma e Losanna prima della partenza per la tournée in Cina).

Laura Vento – fortitudoagrigento.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter