Fortitudo, Siena e Rieti in A2. Ecco la nuova Serie B

Con la chiusura della Final4 di Forlì che ha sancito il ritorno in A2 della Fortitudo, Mens Sana Siena e Rieti, l’organico della prossima stagione si è definitivo con tutti gli aventi diritto a parteciparvi. Il format attuale della B prevede infatti 4 gironi da 16 squadre ma i cambiamenti sono dietro l’angolo a causa di possibili riposizionamenti delle società di A2 che non passeranno i controlli Com.Te.C. e possibili mancate iscrizioni. Nell’elenco attuale per esempio ci sono situazioni da definire dei titoli di Ravenna, Roseto in A2 e di Udine (che dovrebbe perfezionare l’operazione di scambio con Recanati).
Queste le 62 aventi diritto, ad oggi, divise per regione:

4 dal Piemonte – Cus Torino, Oleggio, Borgosesia, Trecate
12 dalla Lombardia – Robur Varese, Sangiorgese, Mortara, Pavia, Urania Milano, Desio, Lecco, Crema, Orzinuovi, Montichiari, Bergamo, Costa Volpino
2 da Veneto – Padova, Vicenza
2 dal Friuli VG – Pordenone, Udine
6 dall’Emilia Romagna – Piacenza, Cento, Sant’Arcangelo di Romagna, Forlì, Rimini, Faenza
6 dalla Toscana – Cecina, Livorno, Etrusca San Minato, Piombino, Monsummano, Bottegone
4 dalle Marche – Falconara, Porto Sant’Elpidio, Montegranaro, Senigallia (Marche – 4).
8 dal Lazio – Luiss Roma, Cassino, Palestrina, Eurobasket Roma, Viterbo, Fondi, Stella Azzurra Roma, Scauri
5 dall’Abruzzo – Giulianova, Pescara, Francavilla, Ortona, Campli
4 dalla Campania – Agropoli, Maddaloni, Sarno, Scafati
2 dal Molise – Isernia, Venafro
6 dalla Puglia – Mola, Bisceglie, San Severo, Monteroni, Taranto, Martina Franca
1 dalla Calabria – Catanzaro
1 dalla Sicilia – Palermo

Occhi puntati su questa serie dalla Fiorentina Basket che ha già richiesto la wild card, ma a completare l’organico, saranno prima di tutto le società di A2 che chiederanno il riposizionamento in B entro il termine del 30 giugno.
Al momento attuale l’idea della FIP resta quella di non superare le 64 partecipanti (prima del termine delle iscrizioni fissato per il 9 luglio, al momento attuale sarebbero solo 2 i posti disponibili a fronte di 12 richieste di ripescaggio già pervenute). Dopo le richieste di riposizionamento, avranno la precedenza, nella lista delle riserve le migliori retrocesse (Use Empoli, Jadran Trieste, Olimpia Cagliari e Francavilla) e le quattro perdenti degli spareggi promozione di Serie C (Saronno, Lissone, Sarno e Virtus Imola).

 

foto by Roberto Serra / Iguana Press / Fortitudo Eternedile Bologna

All Comments

  • Al momento poco spazio a vedere i pochi posti a disposizione e le 12 richieste… ma le estati riservano sempre sorprese.

    Fabio Bernardini Fabio Bernardini 15 giugno 2015 09:31 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter