Under15 eccellenza, Paoletti: “Obiettivo Finali Nazionali”

Nel calendario di questo finale di stagione l’evento più atteso è sicuramente quello della partecipazione dell’under 15 eccellenza della Sancat all’interzona. La manifestazione che si terrà dal 5 all’8 giugno nel piccolo comune di Borgo Pace (provincia di Pesaro e Urbino) avrà come protagonista la squadra di Tommaso Paoletti che proprio in questi giorni sta ultimando la preparazione per l’interzona. Il penultimo test contro la Fortitudo Bologna ha lasciato buone sensazione sulla condizione generale della squadra. Sabato ultima gara amichevole (ore 15.30) all’Affrico contro il Don Bosco Livorno. La squadra partirà giovedì prossimo alla volta delle Marche. Venerdì 5 giugno (ore 19) l’esordio nell’interzona contro il Perugia Basket. Le altre due avversarie del raggruppamento sono B.S.L. San Lazzaro e Basket Frascati. “Il nostro obiettivo è qualificarci alle Finali Nazionali – dichiara Tommaso Paoletti, coach dell’under 15 Eccellenza -. Credo che San Lazzaro sia un gradino sopra a tutti, per il resto sono convinto che la Sancat possa giocarsela sia contro Perugia che contro Frascati. La squadra sta bene. Siamo pronti per questa interzona”.

Sempre in tema Sancat, da segnalare la conclusione del campionato under 14 elitè. La squadra di Riccardo Zanardo ha perso nell’ultimo turno contro la Libertas Liburnia. Confermato il piazzamento al terzo posto, dietro alle irraggiungibili Juve Pontedera e Terranuova. Successo invece per gli Aquilotti 2005 di Antonio Calamai che hanno conquistato il toreo Terre di Siena battendo (46-26) nella finalissima la Mens Sana.

Si è conclusa con il trionfo del Basket Cecina l’edizione 2015 della Coppa Regionale Toscana dedicata alla categoria Under 17 Elitè. Nell’atto finale delle Final Four di Castagneto Carducci Cecina ha superato (66-56) la Pallacanestro Piombino. L’unica fiorentina presente alla manifestazione si è piazzata al quarto posto. Si tratta dell’U.S. Affrico. Per la squadra di Lorenzo Aloise un weekend con due sconfitte. La prima decisamente pesante (48-88) contro la Pallacanestro Piombino. La seconda dalle dimensioni contenute (58-53) contro la Polisportiva Galli Basket in quella che è stata la finale di consolazione per l’assegnazione del 3°-4° posto. Il riassunto della stagione per l’Affrico si chiude con un voto sicuramente positivo. Dopo la conclusione della prima fase, il gruppo di coach Aloise ha trovato la forza per qualificarsi alle Final Four. Un traguardo questo che ha unito ancora di più il gruppo biancoblu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter