La Florence si gioca l’accesso alla finale

La vittoria di stretta misura (57-55) del Fotoamatore Florence nella trasferta nella prima gara di semifinale per l’accesso in A2 contro l’Acetum Cavezzo lascia comunque aperte tutte le soluzioni. Le due squadre ripartiranno infatti domenica prossima (ore 18 Palazzetto S. Marcellino) da una condizione che non è molto diversa da quella della perfetta parità. In pratica è come se le due squadre si giocassero il passaggio alla finale in una singola partita.

Il Fotomatore avrà il vantaggio di giocare in casa e l’entusiasmo per la bella vittoria di Carpi. La compagine emiliana avrà viceversa la consapevolezza di avere i mezzi, sulla base di quanto visto sabato scorso, per aggiudicarsi la posta in palio e il rimpianto per aver perso una eccezionale occasione nell’incontro casalingo (basti solo ricordare il +12 a 5′ dalla conclusione della prima sfida). Ci sono quindi tutti gli ingredienti per una gara appassionante dal primo all’ultimo minuto, nella quale le cestiste viola sono chiamate ancora una volta a dare un importante segnale di sacrificio e di orgoglio, come già più volte è successo in questa stagione.

Il contributo delle due giocatrici d’esperienza (D’Erasmo e Stefanini) si sta dimostrando essenziale per la formazione gigliata che ha nelle giovani Ciantelli, Donadio, El Habbab, Ghiribelli e Goracci l’assicurazione per un futuro roseo, ma per arrivare alla finale tutte le cestiste del roster viola dovranno dare il massimo se vorranno avere la meglio sul team emiliano. Il sostegno del pubblico di casa non verrà a mancare e, come è già successo nei quarti di finale contro Giussano, potrebbe diventare la sesta cestista viola sul parquet.

Ben più tranquille saranno le gare di ritorno delle altre due formazioni del girone toscano-ligure promosse alla fase nazionale: Viareggio ospiterà Torino dall’alto del +17 (33-50) del primo scontro e anche Spezia potrà contare su un cospicuo +14 (54-68) conquistato nella trasferta di Faenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter