Al settimo tentativo arriva la prima vittoria dell’Olimpia Legnaia

Al settimo tentativo arriva la prima vittoria dell’. L’under 17 eccellenza centra i primi due punti nell’interzona battendo in rimonta i Crabs Rimini. Per la squadra della coppia Giunti-Puccioni una bella soddisfazione. Dopo la coppola dell’andata, i gialloblu si prendono una bella rivincita contro i granchi romagnoli. Decisivo l’ultimo quarto: Legnaia parte sotto 45-52, ma con un grande parziale (18-8) riesce a trovare la prima gioia di questa seconda fase interregionale.

UNDER 17 ELITE – Sfuma a Livorno il sogno Final Four del Pino Dragons Firenze. La squadra di coach Corsini si giocava tutto nel match contro la Libertas Liburnia. Sogno infranto, ma resta il buon lavoro svolto dai biancorossi per tutta la stagione. Prosegue invece l’avventura delle tre fiorentine impegnate nella Coppa Regionale Toscana. Cus Firenze e Firenze per la Pallacanestro vincono e rimangono appaiate al secondo posto, dietro all’imbattibile Piombino. Nell’ultimo turno il Cus ha vinto in Versilia, mentre Firenze per la Pallacanestro ha sommerso al PalaCoverciano l’Audax Carrara. Domenica prossima il derby fra queste due formazioni sarà determinante per l’assegnazione della seconda piazza del girone D. E’ al primo posto invece l’Affrico. La capolista del girone E nell’ultimo turno si è sbarazzata senza tentennamenti della Virtus Siena (super Parbuono con 25 punti).

UNDER 15 ECCELLENZA – E’ un finale di stagione entusiasmante quello della Sancat. Vittorie e risultati perfetti dagli altri campi: con le ultime due vittorie contro Chiesina e quella di ieri a Pontedera, la squadra di coach Paoletti è già certa del terzo posto. Se Colle dovesse perdere a Chiesina, Costi e compagni saranno addirittura secondi. La certezza è che la Sancat è già all’Interzona, anticamera delle finali nazionali. Un grandissimo risultato per la società di Michele Pierguidi.

UNDER 14 ELITE – Senza scintillare e grazie ad uno sprint nell’ultimo quarto, la Sancat fa suo il confronto con la Libertas Liburnia. E’ sufficiente il solito Lorbis per dare le spallate che mandano al tappeto i giovani labronici. La Sancat rimane al terzo posto, dietro alla coppia di testa formata da Terranova e Pontedera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter