Coppa Italia, sorpresa Cremona che al supplementare batte Avellino

La prima sorpresa di questi ottavi delle Final 8 di a Firenze la dà Cremona che batte Avellino 89-82 rincorrendo sempre ma poi spuntandola grazie ad un quarto periodo e ad un overtime sontuoso.

È grande Vanoli in Coppa Italia al Mandela Forum di Firenze. I ragazzi di coach Meo Sacchetti vincono 82-89 il quarto di finale con Avellino e sabato affronteranno in semifinale Torino che ha battuto Venezia 72-60.

Quaranta minuti non sono bastati per vincere una partita bella e intensa che entrambe le squadre hanno provato a fare propria. C’è riuscita la Vanoli nel supplementare dopo che Rich aveva riacciuffato la parità per gli avellinesi poco prima della quarta sirena. La Vanoli ha subito nei primi due quarti la grande fisicità di Fesenko, già in doppia doppia al ventesimo, ma con il passare dei minuti è riuscita a prenderne le misure e a limitarne la pericolosità.

AVELLINO 82
CREMONA 89
dts

AVELLINO: Zerini, Wells 2, Fitipaldo 5, Sabatino, Leunen 2, Scrub 2, Filloy 6, D’Ercole 12, Rich 30, Fesenko 16, Ndiaye 4, Parlato. Coach: Sacripanti.

CREMONA: Johnson Odom 18, Martin 11, Gazzotti, T. Diener , Ricci 12, Ruzzier 5, Portannese , Fontecchio 5, Sims, D. Diener 19, Milbourne 3. Coach: Sacchetti.

PARZIALI: 22-18, 18-14, 13-19, 21-23, 8-16

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter