Legnaia, ci vogliono due supplementari per avere la meglio sulla Synergy

L’Olimpia Legnaia si presenta al Palazzetto Comunale di San Giovanni Valdarno con un unico obiettivo: tornare alla vittoria e interrompere così la serie negativa di 6 sconfitta consecutive. Ai ragazzi di coach Zanardo servono ben due tempi supplementari per aver ragione di una Synergy mai doma, ma alla fine quello che conta per i fiorentini è tornare a muovere la classifica.

Gli ospiti iniziano bene la partita grazie all’ottimo stato di forma di Cambi, autore di 7 punti solo nel primo quarto, punti utili a scavare un primo solco fra le due squadre. I padroni di casa si fanno rispettare con le conclusioni di Dainelli e Salafia, gravi in fase realizzativa, ma non abbastanza da compensare la scarsa vena al tiro del resto della squadra. Quando le due squadre vanno al riposo lungo, la Synergy ha messo a segno solo 22 punti.

Al rientro la musica cambia completamente, con i ragazzi di Caimi che riescono a mettere paura alla Cantini Lorano. Minuto dopo minuti, la Synergy recupera terreno e gli ospiti si innervosiscono. A fine terzo quarto è il solito Dainelli a portare i suoi a -4. La partita a questo punto è completamente riaperta e nell’ultima frazione Brandini e soci completano la rimonta, portando al partita ai supplementari. Ne servono due all’Olimpia per aver archiviare la pratica e non a caso gli ultimi punti li mette a segno Cambi, autore di 23 punti e 7 rimbalzi, numeri che dimostrano, per l’ennesima volta, che questo giocatore è pronto per palcoscenici più importanti.

Synergy 69
Cantini Lorano 73
d.t.s.

SYNERGY VALDARNO: Brandini 6, Pelluchini 5, Salafia 21, Corsi 11, Innocenti 9, Bartolozzi 1, Mecaj ne, Barchielli 2, Ceccherini, Fusini ne, Stroppa ne, Dainelli 14. All. Caimi

CANTINI LORANO LEGNAIA: Cambi 23, Nardi 6, Del Secco 7, Tarchi 2, Zani 8, Bandinelli 7, Vienni 3, Conti 5, Ademollo, Rosi ne, Zanussi 2, Trillo’ 10. All. Zanardo

Arbitri: Giustarini e Venturini
Parziali: 11-15, 22-32, 42-46, 55-55, 64-64.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter